Fabrizio Palenzona (ADR): Franco Nero torna al western con Tarantino

05/set/2011 21.17.15 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, Franco Nero torna al western con Tarantino. Dopo aver finito di girare a New York "Scorched", episodio della serie "Law & Order Special Victims Unit", dove veste i panni di un personaggio che, in qualche modo, ricorda Strauss Khan, Franco Nero torna ora al genere western in un film di Tarantino ispirato alla figura di 'Django'.

''Quando qualche tempo fa negli Stati Uniti si è saputo che Tarantino avrebbe presto girato un film in cui il protagonista è 'Django', tutti - ha detto Franco Nero alla partenza dal Leonardo da Vinci per il Canada dove verrà premiato dalla comunità italiana di Toronto con la stella nell'Italian Walk of Fame - hanno inevitabilmente pensato a me, visto che in passato ho già interpretato quel ruolo".

"Io all'epoca non ne sapevo nulla - ha aggiunto - poi circa un mese e mezzo fa, Tarantino mi ha ufficialmente chiesto di fare un 'cameo' nel film che dovrebbe cominciare a girare a novembre. Altrettanto farà lui con me nel film 'L'angelo, il bruto e il saggio' diretto da Castellari dove io, oltre che coproduttore, sarò l'angelo''.

Intanto, così come ha riferito lo stesso attore, c'é molta attesa negli Usa per la messa in onda sul piccolo schermo di "Scorched", l'episodio della serie "Law & Order Special Victims Unit" in cui Nero interpreta un candidato primo ministro la cui carriera politica viene bloccata da una cameriera che lo accusa di averla violentata e lo ricatta per ottenere dei soldi.

"E' piaciuto così tanto - ha detto divertito - che hanno deciso di anticipare l'uscita al 21 settembre sulla NBC".

FONTE: Sala stampa ADR

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl