Fabrizio Palenzona - Papa in partenza da Ciampino «Auspico per l’Italia un intenso rinnovamento etico»

Fabrizio Palenzona - Papa in partenza da Ciampino «Auspico per l'Italia un intenso rinnovamento etico».

Persone Giorgio Napolitano, Fabrizio Palenzona, Benedetto XVI
Luoghi Roma, Italia, Europa, Germania, Berlino
Argomenti cristianesimo

22/set/2011 16.03.09 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Fabrizio Palenzona, Presidente di Aeroporti di Roma, il Papa in partenza dall’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino diretto a Berlino: «Auspico per l'Italia un intenso rinnovamento etico»

«L'auspicio di un sempre più intenso rinnovamento etico per il bene della diletta Italia» è stato formulato da Benedetto XVI - in partenza per Berlino, per la terza visita nella sua Germania - nel messaggio di saluto indirizzato al presidente della Repubblica al momento del decollo dall'aeroporto di Ciampino alla volta della capitale tedesca. Nel testo il Papa indirizza il suo «cordiale saluto al presidente Giorgio Napolitano e all'intero popolo italiano» ed invoca sul nostro Paese «la benedizione del Signore, pegno di copiosi lumi e grazie celesti».

«Un rinnovato impegno di coesione è oggi condizione perché il nostro continente affermi un proprio coerente e costruttivo ruolo nel mutato contesto internazionale», ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo messaggio di auguri inviato a Benedetto XVI. «L'Europa - ha scritto Napolitano al Papa - sappia trarre forza dai valori fondativi della nostra comune civiltà, cui ha così grandemente contribuito il Suo paese natale. Solo così potrà consolidarsi in Europa una società fondata sulla centralità della persona umana, sul dialogo tra culture e religioni e su intangibili principi di solidarietà». «Con questi sentimenti, desidero ancora una volta esprimerle Santità - ha concluso il Capo dello Stato - il mio apprezzamento per la Sua alta missione apostolica ed un caloroso augurio per la Sua terza visita nella Sua amata Patria».

FONTE: Sole 24 Ore

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl