Peugeot 107: l’auto formato città

23/set/2011 14.01.12 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

E’ proprio per facilitare gli spostamenti nelle città che la casa automobilistica francese Peugeut ha immesso nel mercato la Peugeot 107: piccola, agile, confortevole e sicura. Facile da guidare e da parcheggiare, veloce e audace: caratteristiche che si rispecchiano anche nel design.

E’ possibile regolare il tergicristallo in due velocità, i poggiatesta sono integrati e i comandi posizionati nelle portiere. L’equipaggiamento ed il design di questa utilitaria ideale la rende particolarmente adatta per intrufolarsi nel traffico cittadino. Si può scegliere tra una motorizzazione a benzina o a diesel, la ripresa è veloce e la sicurezza garantita.

Peugeut 107 è proprio un’auto figlia del proprio tempo, le emissioni di anidride carbonica sono pari a 106g per chilometro ecco perché viene anche definita auto ecologica. Il modello è disponibile a 3 o a 5 porte. Se cerchi un modello usato puoi cliccare alla voce “107 usata  se invece preferisce il modello 106, che proprio quest’anno spegne 20 candeline, allora clicca alla voce “Peugeot 106 usate

Molti ricorderanno la progenitrice di questa utilitaria: la Peugeot 1007, prodotta dal 2005 al 1010. Fu uno dei primi tentativi della casa francese di immettere nel mercato europeo una monovolume che, per caratteristiche e costo, potesse competere con le altre monovolume nipponiche e coreane.

Le caratteristiche di agilità e compattezza ne decretarono ben presto il successo di vendite a livello europeo. Il design di base era pensato per una guida cittadina, l’auto doveva essere veloce e scattante. C’era la possibilità di scegliere fra quattro motorizzazioni, a benzina ( da 1,4 e 1,6) e due a gasolio sempre da 1,4 HDi e 1,6 HDi. In Italia l’auto smise di essere venduta dal 2010. 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl