Dacia: pioniera dell’e-commerce automobilistico

28/set/2011 10.49.33 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una recente ricerca del Cisco dice che internet è ritenuto dalla maggioranza delle persone uno strumento essenziale, un bene primario, soprattutto nel segmento di popolazione fra i 20 e 30 anni, i cosiddetti nativi digitali. La stessa ricerca ci dice anche che 4 persone su 5 ritengono internet un mezzo di sostentamento, un aiuto insostituibile in tutte le necessità della vita quotidiana.

Ora internet è disponibile anche nei dispositivi mobile come smartphone e tablet e non è sbagliato sostenere che il web viaggia assieme alle persone nei loro spostamenti della vita di tutti i giorni. Ecco perché la vendita di beni e servizi si sta spostando sempre di più verso questa direzione anche in un settore come quello automobilistico. E’ di questi giorni infatti la notizia che la casa automobilistica Dacia rende disponibile la vendita on-line dei suoi modelli diventando una vera e propria concessionaria virtuale

Dal 15 settembre è infatti possibile, in pochi click, scegliere i vari optional e creare il proprio modello di auto comodamente da casa. Anche il mercato delle auto usate si avvale di siti appositi specializzati nella compravendite di auto. Tramite l’utilizzo di parole chiave come “mini one diesel” o “volkswagen passat cc” è possibile visionare numerosi annunci comprensivi di scheda tecnica, informazioni sulla storia del modello, prezzi e foto.

Questi portali funzionano come delle vetrine virtuali, semplici ed efficaci da usare. Non si escludono in ogni caso alcuni regole che valgono per l’acquisto di tutti i beni via internet. Incontrare di persona il venditore e concludere l’acquisto solo dopo aver visionato l’auto e averla fatta controllare dal meccanico di fiducia. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl