Gomme invernali: il segreto è nella temperatura

29/nov/2011 18.11.21 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se trovate qualcuno in grado di cambiare gomme auto a poco prezzo, fermatevi e verificatene la professionalità. Se quest’ultima non manca e vivete in un luogo dove nevica spesso, fermatevi ed approfittatene: avete trovato il vostro uomo, colui che vi monterà le vostre nuove gomme invernali. Pneumatici che sarete obbligati a comprare ed installare perché è così che vogliono la legge ed il codice della strada. E non solo perché in tal modo eviterete multe salatissime e decurtazioni di punti dalla patente, ma soprattutto perché in tal modo vi salverete la vita .

Cerchiamo di capire insieme dove costa la differenza con le normali gomme: tutto si gioca sulla diversa temperatura. Soprattutto su come la gomma è in grado di rispondere alle sollecitazioni di quella esterna. Questo particolare tipo di pneumatico hanno delle mescole , un disegno e una altezza del battistrada particolare che le rende adatte a garantire una aderenza ottimale anche in caso di pioggia, neve , fango e grandine: insomma, ogni particolare e pericoloso agente atmosferico.

 Ricordiamoci che in teoria queste gomme andrebbero montate almeno da novembre a marzo, ma l’ultima parola, in realtà, è affidata al meteo della zona in cui si vive. Nelle zone più calde viene infatti solitamente consigliata l’installazione da dicembre a febbraio: questo perchè il crescere delle temperature potrebbe portare ad un calo netto delle capacità del pneumatico e quindi a delle perfomance meno precise sulla strada.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl