2010-2011 : biennio di rincari per le Rc moto

07/dic/2011 13.14.55 francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Negli ultimi due anni il campo delle assicurazioni moto ha visto aumenti fino al 45%, a dare la notizia dell’ISVAP ( Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo ). I dati della ricerca dell’ISVAP riportano percentuali veramente “da paura”. Il lasso di tempo preso in esame va da Ottobre 2009  a Ottobre 2011, periodo in cui si sono presentati questi dati :

-       incrementi del 20,2% per i diciottenni neopatentati in quanto considerati guidatori pericolosi data la loro poca esperienza;

-       aumento del 26,9% per i quarantenni nella classe di massimo bonus ;

-       rincari del 27,9% per un diciottenne alla guida di un ciclomotore:

-       aumenti del 45,4% per un alla guida di un motociclo.

Uno dei picchi forti è stato registrato tra Gennaio ed Ottobre dell’anno corrente, 2011, in quanto il costo delle assicurazioni moto ha avuto un rialzo che barcolla tra l’1% e il 3%.

Oltre a questo l’ISVAP ha registrato che il settore Rca, solamente nel 2010, ha avuto una perdita di ben 700 milioni di euro anche a fronte dell’aumento dei prezzi delle assicurazioni. Ma non è tutto: l' Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo ha aperto 14 istruttorie nei confronti di altrettante 14 compagnie assicurative per sospetta elusione attraverso la leva tariffaria, dell'obbligo a contrarre previsto dalla legge: 13 megamulte.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl