Comprare una Jaguar usata

22/gen/2012 19.28.28 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La storia del famoso marchio automobilistico Jaguar comincia già dagli anni 20 con il nome Standard Swallow. Dopo la seconda guerra mondiale però l’acronimo con cui veniva riconosciuta la casa di automobili divenne difficile da portare perché richiamava involontariamente il nome degli ufficiali nazisti. Nel 1945 quindi l’unico tra i fondatori rimasti a guidare il marchio, Williams Lyons, decise di utilizzare il nome Jaguar, già utilizzato su alcuni modelli in passato. Lo stesso anno sul mercato vennero presentati i modelli Mark IV, o Saloon, seguite due anni dopo dal modello spider chiamato Drophead. Nel 1948 la casa inglese concepì un modello per il mercato interno, la Mark V e un modello pensato per essere venduto principalmente negli Stati Uniti D’america, la XK120. Nel corso degli anni la Jaguar ha guadagnato rispetto e gloria sia sul mercato delle Berline e le auto di lusso sia per le vittorie in ambito sportivo.

Se il vostro sogno è possedere una Jaguar, potete prendere in considerazione l’idea di rivolgervi al mercato dell’usato. Con un po’ di pazienza e un po’ di intuito è possibile trovare molti affari, in particolar modo se cercate un auto dal costo sostenuto. Provate a cominciare dal web. Aprite il vostro motore di ricerca preferito e digitate i modelli che vi interessano, per esempio “s type” oppure “jaguar xj”.

In questo modo potrete conoscere, più o meno, i prezzi dei modelli usati che vi interessano e proseguire la ricerca, magari sul territorio e sui giornali che pubblicano gli annunci della vostra città senza cadere nelle richieste troppo esose e cercando la proposta più conveniente. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl