L’Europa sotto la morsa del ghiaccio

01/feb/2012 16.45.38 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oltre che alla crisi globale ora ci si mette anche il mal tempo, a stringere in una morsa ghiacciata l’intera Europa e soprattutto l’Est. La stima attuale è di circa 90 decessi dovuti alle temperature bassissime, che in alcuni stati, come l’Ungheria, hanno toccato i -30°. Si calcola inoltre, che sempre nell’Est Europa, circa 20.000 persone siano state sfollate dalle loro abitazioni per essere portate in centri di soccorso.

Anche in Italia la situazione non è delle più buone con città che si sono svegliate con diverse centimetri di neve ad imbiancare strade ed autostrade. Nel capoluogo emiliano fermo anche il traffico areo, in Liguria scuola chiuse a causa delle raffiche di vento fortissime.

In alcuni tratti autostradali è stato vietato il traffico di mezzi pesanti, a tutti il consiglio è di muoversi se non strettamente necessario e  comunque di montare gomme da neve, moto, motorini e gomme moto meglio lasciarli in garage … almeno per un po’.

In alcuni paesi è stato messo all’erta anche l’esercito per far fronte a questa morsa di gelo imprevista. Nel nostro paese, oltre che ai disturbi alla rete ferroviaria ed autostradale, non ci sono stati altri inconvenienti, come invece è successo in altri parti d’Europa. Drammatico è il bilancio in Polonia dove si contano 20 morti, in Slovacchia 2. Il peggio sembra comunque non essere ancora passato, si prevedono infatti ulteriori ribassamenti delle temperature nei prossimi giorni.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl