Il Twin Air debutta sulla Punto.

14/feb/2012 18.03.03 Andrea P Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Auto nuove ed auto usate pesaro: la punto Si rifà il look, e debutta l’abbinamento con il propulsore TwinAir. Il  piccolo propulsore si comporta bene: la potenza non manca (172 km/h la velocità massima; da 0 a 100 in 12,7 secondi) specie in fase di accelerazione, quando il «frullio» tipico del due cilindri sale di torno. Ad assisterlo un buon cambio manuale a sei rapporti dove, per forza di cose, la quinta e la sesta sono un po' lunghe, consentendo alla vettura di viaggiare in autostrada senza troppi sforzi intorno ai 130 orari. Certo, rispetto a un quattro cilindri le vibrazioni si avvertono di più, nonostante i progettisti abbiano montato un nuovo volano bi-massa e un contralbero di equilibratura per attutirli. Per abbassare i decibel, comunque, è sufficiente premere il tasto «Eco» sulla console: in questo modo si perde un po' di brio ma al contempo calano il rumore e pure i consumi. A livello di prestazioni il TwinAir appare molto più convincente; e secondo la casa i consumi sono di parecchio inferiori: 4,2l/100 km nel ciclo medio con emissioni di CO2 pari a 98 g/km. La versione Twinair sarà disponibile da aprile (da 11.900 euro), mentre il resto della gamma già da subito: in listino ci sono il 1.2 Fire da 69 Cv, il 1.4 aspirato da 77 e i due turbo della stessa cubatura dotati di tecnologia Multiair da 105 e 135 Cv. Tre le alternative a gasolio: il 1.3 Multjet è offerto nelle varianti da 75, 85 e 95 Cv. Infine ci sono le due bifuel con 1.4 benzina/Gpl e benzina/metano. La «maturazione» Punto passa anche per l'abitacolo: nuovi i sedili, inediti gli allestimenti interni, con un plancia ordinata dai tocchi hi-tech. E anche gli accoppiamenti fra le plastiche risultano azzeccati in questa due volumi che all'occorrenza può essere dotata di navigatore touchscreen estraibile. Cinque gli allestimenti previsti: quello d'ingresso è il Pop, poi si passa Easy e Lounge, mentre Racing e Sport interessano le versioni più «corsaiole». I prezzi in fase di lancio vanno dai 9.500 euro della versione di base 1.2 da 69 Cv e superano i 20 mila euro per il top di gamma. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl