Air Dolomiti : defibrillatori a bordo degli aeromobili e formazione ad hoc per il personale di cabina

Air Dolomiti ha equipaggiato tutti i suoi aeromobili con defibrillatori e ha arricchito la formazione del proprio personale di bordo.

Persone Air Dolomiti
Luoghi Verona
Organizzazioni ENAC, Lufthansa
Argomenti trasporti, medicina, lavoro, istruzione

01/mar/2012 16.53.17 Giannina Initi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Air Dolomiti ha equipaggiato tutti i suoi aeromobili con defibrillatori e ha arricchito la formazione del proprio personale di bordo.


Air Dolomiti, Compagnia Italiana del Gruppo Lufthansa, ha equipaggiato tutti i suoi aeromobili (16 in tutto) con defibrillatori HeartStart FR2+, strumenti fondamentali per soccorrere passeggeri con arresto cardiorespiratorio. Grazie alla preziosa collaborazione di ALSG-Italia e del Centro di Formazione IRC del SUEM 118 di Verona la Compagnia ha iniziato circa un anno fa un programma per arricchire la preparazione del proprio personale di bordo.


Le assistenti di volo Air Dolomiti sono già abilitate alle procedure di primo soccorso richieste dall’ENAC e dall’EASA (EU OPS) e seguono programmi di medical initial training e medical recurrent training.


Obiettivo del programma era quello di preparare ulteriormente il personale di contatto e offrire una maggior sicurezza e assistenza ai passeggeri che scelgono Air Dolomiti. Per questo è stata preziosa la collaborazione del 118 di Verona che ha organizzato la formazione di tutto il personale circa le manovre di rianimazione cardiopolmonare e l’utilizzo del defibrillatore.


Sono in tutto 22 i corsi che si sono svolti presso il Training Center Air Dolomiti di Verona, durante i quali sono state formate 186 assistenti di volo. La metodologia utilizzata ha previsto lezioni frontali e training pratico su manichini a bordo della carlinga di un ATR presente al Training Center con la possibilità da parte degli istruttori di far effettuare prove il più similari possibili alla realtà.

A fine corso a tutte le assistenti di volo è stato consegnato il certificato ufficiale IRC, il manuale

IRC del BLSD di tipo A. Inoltre mensilmente il 118 di Verona ha concesso alla Compagnia

l’autorizzazione alla defibrillazione secondo la DGRV n. 4282/09.

Contemporaneamente alla formazione del personale navigante Air Dolomiti, sempre in accordo con il 118 di Verona, ha acquistato i defibrillatori (DAE) con relativi ricambi per tutti gli aeromobili della flotta. La scelta dei DAE si è orientata sul modello Heartstart FR2+ come da indicazione del Gruppo Lufthansa.

 

I DAE nei mesi scorsi sono stati posizionati a bordo degli aeromobili dopo aver aggiornato il

manuale operativo e aver trasmesso a tutto il personale navigante le nuove istruzioni operative.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl