Pirelli acquista 60% Campneus

Pirelli acquista 60% Campneus.

Luoghi Bologna, Brasile, San Paolo, Mato Grosso, Campinas
Organizzazioni Pirelli
Argomenti economia, commercio, autoveicoli

02/mag/2012 09.33.30 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Al fine di rafforzare la leadership di mercato Pirelli ha deciso di acquistare una quota pari al 60% del canale distributivo brasiliano Campneus. Infatti, l’accordo è stato firmato con una delle maggiori reti di distribuzione di pneumatici in Brasile, per una cifra che si aggira intorno ai 22,5 milioni di euro. Tale decisione è stata presa poiché in linea con il business plain 2012-2014 della società, con la quale operazione Pirelli intende marcare ancora di più la sua leadership nell’ambito automotive internazionale e mondiale. Le gomme Pirelli sono disponibili anche presso il gommista Bologna a prezzi estremamente competitivi. Pirelli oltre che presso i gommisti Bologna, intende aumentare la densità dei suoi prodotti anche in paesi come Sao Paulo, Mato Grosso, rendendo disponibile la gamma completa dei pneumatici sia per auto che per truck e autotrasportatori. Ancora il progetto non è completato definitivamente: infatti tale accordo sarà sottoposto all’approvazione da parte del CADE, il consiglio brasiliano sull’amministrazione e la difesa, e sicuramente troverà perfezionamento entro la fine del primo semestre del 2012. Il primo PDV di Campneus è stato aperto a Campinas nel 1975 e successivamente sono stati aperti tre rivenditori sparsi per il Brasile. Ad oggi la società conta un numero di dipendenti pari a circa 700, in sette stati brasiliani. Pirelli è stata lungimirante a puntare all’acquisizione di questa compagine azionaria poiché il mercato è molto solido in Brasile e da possibilità di crescita.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl