Veicoli commerciali: come scegliere un buon allestimento

25/mag/2012 11.55.37 esseo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quali sono i criteri in base ai quali scegliere un buon allestimento per il proprio veicolo commerciale o per il proprio furgone? Lo scopo dell'arredamento interno di un mezzo di lavoro è quello di ottimizzare lo spazio disponibile, garantire stabilità agli arredi e alle attrezzature in essi riposte, contare sulla longevità dell'allestimento, la sua sicurezza e la leggerezza dei materiali di cui è fatto. Online alla voce “allestimento veicoli” si possono trovare numerose soluzioni pratiche, innovative e soprattutto su misura per realizzare delle vere e proprie officine mobili

La tipologia e il modello di veicolo di cui si dispone e che si intende allestire non influisce affatto sulla scelta degli arredi interni, poiché generalmente questi sono progettati e installati su misura. Il che è ancor più vero se l'allestimento è concepito in moduli, così da organizzare al meglio lo spazio e i contenitori, le cassettiere e i ripiani che andranno a riempirlo. I veicoli leggeri, per esempio, possono essere arredati ad hoc con elementi che possano valorizzarne le caratteristiche. 

Un doppio pavimento, ad esempio, permetterà di accedere agli arredi dall'esterno, mentre il piano di carico potrà rimanere libero oppure corredato con arredi aggiuntivi. Insomma, scegliere con criterio il giusto allestimento per il proprio veicolo professionale è il modo più utile per organizzare concretamente al meglio la propria attività, offrendo prestazioni più rapide ed efficienti, oltre che maggiore cura e attenzione, nei confronti della propria clientela.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl