Guidare durante la pioggia.

Come si sa il terreno bagnato, può essere fonte di numerosi scivolamenti che non permettono di mantenere in maniera adeguata l'assetto della propria automobile.

Luoghi Macerata
Argomenti autoveicoli, trasporti, strada

04/giu/2012 10.02.33 Andrea P Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Auto usate Macerata. Le regole per la guida durante la pioggia sono piuttosto semplici, ma devono essere prontamente eseguite per evitare i possibili incidenti. Come si sa il terreno bagnato, può essere fonte di numerosi scivolamenti che non permettono di mantenere in maniera adeguata l'assetto della propria automobile. Le regole che devono essere seguite possono essere riassunte in alcuni punti fondamentali. Innanzitutto bisogna avere dei pneumatici e siano sempre in perfette condizioni, perché proprio durante la pioggia le condizioni dell'asfalto reso più scivolose necessitano di una presa maggiore da parte delle ruote. Dunque bisogna verificare la profondità del battistrada delle nostre vuote per poter prevenire slittamenti. Il codice della strada prevede una diminuzione della velocità di circa 20 km/h, ma anche in città deve essere seguita questa regola. Infatti come abbiamo detto l'asfalto reso più scivoloso è fonte di numerosi incidenti, soprattutto tamponamenti, ma anche uscito di strada. Mantenere una velocità moderata permette di evitare numerosissimi eventi negativi. Nel momento in cui si dovesse incorrere in una sbandata, assolutamente bisogna non prendere i freni fino in fondo, ovvero non inchiodare. È meglio forse applicare una pressione che sia il più possibile costanti e girare i volanti in direzione della sbandata. Un altro elemento estremamente importante durante la guida con pioggia è dovuto alla velocità. Un'altra regola importantissima da mantenere durante la pioggia è quella della distanza di sicurezza. A distanza di sicurezza è una regola che dovrebbe essere sempre seguita, in qualunque condizione, ma durante la pioggia si fa particolarmente importante perché permette di evitare quello che viene definito comunemente di tamponamento. Il momento in cui la macchina che ci precede si ferma bruscamente, e non abbiamo distanza sufficiente per poter frenare, se l'asfalto e bagnato, le possibilità di arrivare ad portare la macchina che ci precede sono notevolmente aumentati. Infine un rischio che può verificarsi durante la pioggia è quello del cosiddetto acquaplaning. Questo fenomeno avviene al momento in cui la superficie bagnata davanti ai diplomatici e così grande da non poter essere spazzato via dalle ruote. In questo caso la macchina in un certo senso slitta sopra l'acqua senza toccare con Le ruote l'asfalto. In questo modo le ruote perdono completamente aderenza con la strada e la sbandata uno slittamento è praticamente assicurato. In questo caso è importante mantenere sempre una velocità che sia moderata perché l'alta velocità aumenta notevolmente il rischio di acqua planing. Nel caso in cui si dovesse constatare che la macchina sta subendo questo fenomeno, prima di sbandare, è bene di lasciare l'acceleratore per far diminuire la velocità dell'auto. In questo caso si sentirà che la macchina riprenderà aderenza all'asfalto e potrà essere governata nuovamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl