Importante presenza francese a InnoTrans 2012 - Salone internazionale del ferroviario

InnoTrans 2012 - Salone internazionale del ferroviario La presenza francese in costante aumento Berlino, 18-21 settembre 2012 Con un numero crescente di aziende partecipanti, la Francia si conferma il Paese straniero più rappresentato a Berlino in occasione di InnoTrans, salone mondiale di riferimento nel settore dei trasporti ferroviari e urbani.

Persone Barbara Galli
Luoghi Italia, Milano, Francia, Piccardia, Alvernia, Berlino, Borgogna, Centre, Paesi della Loira
Argomenti economia, commercio, industria, impresa

07/giu/2012 11.09.23 Business France Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

InnoTrans 2012 - Salone internazionale del ferroviario
La presenza francese in costante aumento
Berlino, 18-21 settembre 2012

Con un numero crescente di aziende partecipanti, la Francia si conferma il Paese straniero più rappresentato a Berlino in occasione di InnoTrans, salone mondiale di riferimento nel settore dei trasporti ferroviari e urbani. Saranno novanta le aziende francesi espositrici distribuite sui tre padiglioni (21b, 11.2 e 3.2) in cui sarà suddivisa la superficie di 1.100 m2 della Collettiva dedicata alle tecnologie e alle infrastrutture ferroviarie. La presenza transalpina in questa rinomata vetrina internazionale sarà coordinata da UBIFRANCE, l’Agenzia francese per lo sviluppo internazionale delle aziende, che, nell’ambito della sua attività di sostegno all’export, organizzerà anche la seconda edizione degli “Incontri internazionali del trasporto ferroviario e urbano”, un’opportunità unica per consentire alle aziende francesi di informarsi sulle potenzialità dei mercati stranieri e, soprattutto, di incontrare gli operatori di riferimento del settore ferroviario nel mondo.

InnoTrans, salone biennale internazionale di primaria importanza organizzato a Berlino, associa tradizionalmente sezioni open air a esposizioni e conferenze tematiche e continua a registrare un numero crescente di visitatori a ogni edizione. Nel 2010, circa 2 250 espositori provenienti da quarantacinque Paesi hanno attratto oltre 103 000 tra visitatori e professionisti. Quest’anno, la Collettiva Francese ha registrato un aumento del numero di espositori pari al 13%, con la partecipazione delle rappresentanze di sei regioni: Auvergne, la Bourgogne, Centre, Pays de la Loire, Nord Pas-de-Calais e la Picardie. Le PMI e i cluster presenti permetteranno di avere una visione rappresentativa dell’industria ferroviaria francese con un’offerta di prodotti e servizi innovativi per numerosi settori della filiera: elettronica, cablaggio, fonderia, metallurgia, lavorazione, verniciatura, pneumatici, subfornitura, ecc.


Il successo riscontrato dalla prima edizione degli “Incontri internazionali del trasporto ferroviario e urbano” ha spinto UBIFRANCE a riproporne una seconda, in programma il 19 e il 20 settembre 2012. Tali incontri, destinati alle aziende francesi, consentiranno, grazie a dei workshop informativi multi paese e a degli incontri B2B con gli esperti dei 17 Uffici di UBIFRANCE all’estero, di entrare in contatto con gli operatori di riferimento del settore e a valutare al meglio il potenziale dei vari mercati esteri al fine di discutere e predisporre eventuali collaborazioni. Gli “Incontri internazionali del trasporto ferroviario e urbano” hanno ottenuto, inoltre, il patrocinio di SNCF, che anche quest’anno vanta una presenza importante a InnoTrans 2012, oltre a due partnership di rilievo: SCOMA, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di componentistica per la sicurezza, e LEROY AUTOMATION, specializzata nell’automazione ferroviaria. L’Ambasciata di Francia a Berlino, infine, accoglierà gli operatori francesi e tedeschi del settore in una cornice istituzionale, in occasione di un cocktail di lavoro.

Il comparto ferroviario in Francia rappresenta un polo d’eccellenza mondialmente riconosciuto, sia per quanto riguarda i materiali che l’ingegneria. Negli ultimi anni, infatti, l’industria ferroviaria francese, ha conosciuto un notevole sviluppo raggiungendo dimensioni internazionali, in particolare grazie a fusioni/acquisizioni tra aziende francesi ed europee.

A InnoTrans 2012 i Padiglioni 21b, 11.2 e 3.2 saranno il luogo dove trovare le proposte francesi più innovative e all’avanguardia. Non perdete l’occasione di venire a scoprirle!

Per maggiori informazioni:
UBIFRANCE
Marie-Gabrielle VAILLANDET
Capo Progetto Ferroviario
Tel: +33 (0)1 40 73 32 34
Fax: +33 (0)1 40 73 32 03
E-mail: marie-gabrielle.vaillandet@ubifrance.fr
www.ubifrance.fr

Oppure:
UBIFRANCE Italia – Barbara Galli
Corso Magenta, 63 – 20123 Milano
Tel. 02 48 547 310
barbara.galli@ubifrance.fr
www.ubifrance.fr
www.ubifrance.com/it
http://twitter.com/ubifranceitalia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl