Misure delle gomme e valori presenti

06/lug/2012 11.39.18 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Chi deve cambiare un treno di gomme non si preoccupa particolarmente delle misure e dei valori presenti sul pneumatico della propria autovettura ma preferisce affidarsi a un gommista specializzato. Sarebbe invece buona norma crearsi una cultura base sulle sigle e sui valori presenti sulle gomme in commercio. Innanzitutto è bene ricordare che per essere in regola con la legge si possono montare solo le misure di pneumatici presenti sulla carta di circolazione e quindi omologate dal costruttore in fase di immatricolazione, se non diversamente specificato. I valori principali che dobbiamo tenere presenti sono la “larghezza” espressa con un valore che varia da 125mm fino a un massimo di 335mm e il rapporto altezza/larghezza. Più il numero di quest'ultimo valore è basso più la tenuta è maggiore ma minore è il confort inteso come durezza o morbidezza nella risposta della gomma alle asperità dell'asfalto. Altro valore fondamentale è il diametro del cerchio (R14; R15; R16; R17...) che esprime il diametro del cerchione in pollici che può andare da un minimo di 12 a un minimo di 20. Vi è poi l'indice di carico e l'indice di velocità che non deve mai essere inferiori alle prestazioni massime dell'autovettura. Per ulteriori chiarimenti contattare il vostro gommista di fiducia o in alternativa cercate Cerchi in lega Bologna o Bologna Gomme per trovare l'esperto più vicino a voi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl