Altri carburanti

12/lug/2012 10.38.13 Andrea P Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Auto usate Civitanova Marche. Dato che i carburanti tradizionali stanno lievitando nei prezzi in maniera esponenziale giorno dopo giorno, è bene riservare una riflessione agi altri tipi di carburanti non tradizionali, ma che si stanno rivelando sempre più importanti ai fino di un risparmio economico e anche per la salvaguardia dell'ambiente. Principalmente, non essendo ancora a pieno regime fonti di energia veramente rinnovabili come l'elettrico e e l'idrogeno, dobbiamo ancora basarci su i due tipi di carburante che hanno mostrato di avere le potenzialità di competere con la benzina e il diesel. Ovviamente stiamo parlando del Gpl e del metano, due gas che si sono rivelati ormai da tempo degli ottimi sostituti dei due carburanti più blasonati. Indubbiamente fino a qualche anno fa nel loro utilizzo erano implicati alcuni disagi che potevano essere ascritti a due categorie: la rarefazione dei distributori nel territorio nazionale e i tempi di rifornimento, senza contare il fatto che soprattutto per il metano si aveva la necessità di occupare un grande spazio con le bombole che dovevano essere poste addirittura sopra il tetto. Per fortuna questi disagi sono quasi del tutto spariti. Le bombole si sono fortemente ridotte nelle dimensioni, permettendo di essere posizionate in posti molto più comodi all'interno della vettura, e questo vale soprattutto per il Gpl, si è arrivati a non occupare più spazio del tutto tramite delle bombole che si posizionano perfettamente al posto della ruota di scorta. Per il metano invece, quando l'impianto non è già inserito nell'auto dalla casa madre, le bombole occupano ancora un po' di spazio nel bagaliaio, ma comunque sono sempre lontane da quell'ingombro che era costituito fino agli anni ottanta. Anche i tempi di rifornimento sono notevolmente diminuiti, e ora si può effettuare il pieno del metano con gli stessi tempi di un rifornimento di benzina. Infine per quanto riguarda la presenza o meno dei distributori nel territorio dobbiamo dire che per quanto riguarda il Gpl siamo quasi agli stessi livelli degli altri carburanti. Per il metano, la rete dei distributori, sta notevolmente aumentando e ora si trovano alcuno distributori anche in autostrada. Questo permetterà a breve di equiparare i 4 tipi di carburante. Il rischio, è però che prendendo piede anche il metano potrebbero aumentare i prezzi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl