Continental e la nuova etichettatura delle gomme

26/lug/2012 09.21.04 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 2012 ogni costruttore di pneumatici dovrà adeguarsi alle nuove normative che prevedono una etichettatura standard delle nuove gomme che indichi il livello di classe energetica, esattamente come avviene per gli elettrodomestici. Avremo quindi pneumatici di classe A per le gomme migliori che offrono una bassa resistenza al rotolamento e consentono quindi un risparmio di carburante maggiore. Continental, noto costruttore di pneumatici tedesco, ha espresso i suoi dubbi sul nuovo comparto normativo che riguarda le gomme. Infatti secondo Continetal i costruttori per ottenere l'omologazione di un pneumatico devono sottoporre i loro prodotti a un comparto di test differenti dalle precedenti omologazioni che stimino con precisione le prestazioni non solo di una gamma di gomme, ma della singola misura. Questo, aggiunge Continetal, non farà altro che aumentare i costi, anche in maniera notevole, per il consumatore finale. Inoltre sono stati espressi dubbi anche sulla grafica del nuovo sistema di etichettatura: infatti il consumo di carburante, raffigurato dalla classe energetica di appartenenza, non è l'unico fattore principale sul quale un consumatore deve effettuare la scelta. Tutte le altre indicazioni che riguardano la sicurezza come gli spazi di frenata sono espressi in maniera non totalmente intuitiva. Bologna Gomme vi saprà consigliare il miglior pneumatico per le vostre esigenze. Per altre informazioni: cerchi in lega Bologna.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl