Bici antiche e moderne.

27/apr/2014 20.33.08 Leo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oggi gli amanti delle biciclette non resta che amare uno degli ultimi grandi balzi avanti di questa tecnologia, la bici scandium , pratica leggera e maneggevole. Ma se la passione è legata a bici di una certa età, diviene importante ma non fondamentale riuscire a valutare come agire in caso di tentato restauro e se ne vale la pena oppure no. 

Parlare di bici vintage o comunque antiche non sembra mai facile, in realtà dipende dalle situazioni in cui ci si trova. Si può ad esempio personalizzare le bici ma ciò è consigliabile fino ad un certo punto. Prendiamo in considerazione l'avere avanti a se una bicicletta di un marchio noto, si può provare a ricercare i pezzi originali e se si è fortunati si può avere poi il pezzo nel giro di qualche mese. 

Nel caso poi si tratti di bici non segnate da marchi e quindi impossibili da riconoscere perchè molto probabilmente sono state montate manualmente da artigiani locali, si può provare a chiedere informazioniin zona. A quel punto forse è meno dispendioso un restauro fai da te, dove magari ci vorrà un pò di tempo e ci si troverà ad imparare dai propri sbagli, ma forse la soddisfazione alla fine sarà maggiore. 

Di fatto è ciò che maggiormente gli esperti consigliano, basta semplicemente provare a imparare, magari anche tramite video sul web dove sono presenti delle spiegazioni. Cosa fondamentale però è, se si vuol mantenere il valore quanto meno inalterato, mantenersi sullo stile che si pensa abbia la bicicletta, senza alterarla troppo. 

Anche se spesso, mantenere il valore di una bici vintage dal marchio sconosciuto non porta a molto. Di fatto basta andare in giro, per città ecologiche, cioè con poco traffico per meglio scoprire che in molti sono, anche commercianti che modificano questi piccoli gioiellini di un tempo rendendole carine da esporre sulla strada, avanti al proprio esercizio commerciale. 

Certo molto più simpatica come idea, rispetto al tenerla come una bomboniera senza sapere se avrà mai o noi una seconda vita. Questa è anche la soluzione per cui optano tutti coloro che non vogliono spendere troppo nella ricerca e nell'aquisto dei pezzi di ricambio. Per la ricerca internet può essere un grande aiuto. 

Attraverso il web si può arrivare o alla casa costruttrice o ad un'amante del settore, basta non pensare dal pricipio che sia un'impresa facile. Tutte le difficoltà legate a questo mondo, alla ricerca di bici restaurate da comprare, possono essere più difficoltose delle ricerche che si fanno per un veicolo a motore. 

Anche un appassionato può faticare non poco nela ricerca di una bicicletta d'epoca da acquistare. Altro errore da non fare sarebbe quello di fermarsi ad una sola valutazione economica. Anche qui il web può aiutare a comprendere in che fascia di prezzo si trova il nostro modello in particolare. 

Fondamentale la consultazione del web, perché spesso coloro che eseguono valutazioni, in quanto esperti vivono per questo, quindi di conseguenza vendono pagati lautamente per le loro valutazioni. Mentre invece guardando sul web ci si rende conto di quanto una determinata bicicletta venga venduta sul mercato.  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl