Il parabrezza della GM guarda alla terza età

01/ago/2008 10.48.54 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La popolazione occidentale sta invecchiando e la General Motors cerca di sfruttare a proprio favore questa evidenza con tecnologie automobilistiche all’avanguardia che guardano alla terza età. L’ultima trovata dei ricercatori della GM è un parabrezza che combina un pc con un laser e dei sensori ad infrarossi: in caso di nebbia o scarsa visibilità il sistema traccia con precisione il contorno della strada in modo da rendere visibile quello che non lo sarebbe affatto.

Il parabrezza firmato GM mette a fuoco anche altri soggetti ritenuti importanti al fine della sicurezza, come, ad esempio, una donna che attraversa la strada con il passeggino, di cui riproduce la sagoma. La General Motors vuole con queste tecnologie incentivare gli over 60 alla guida, rendendola più facile e sicura, anche in considerazione del fatto che, secondo le statistiche, nel 2030 il 20 per cento degli americani avrà più di 65 anni. Un buon bacino di utenza e di potenziali clienti, insomma.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl