Subaru da record, chiude il 2008 con un + 42,54%

Subaru da record, chiude il 2008 con un + 42,54% In controtendenza rispetto a molte altre case automobilistiche, che versano in un profondo stato di crisi, la Subaru ha chiuso il 2008 con 5.551 immatricolazioni, in Italia, pari ad un + 42,54% rispetto all'anno precedente.

21/gen/2009 17.39.25 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

subaru-impreza

In controtendenza rispetto a molte altre case automobilistiche, che versano in un profondo stato di crisi, la Subaru ha chiuso il 2008 con 5.551 immatricolazioni, in Italia, pari ad un + 42,54% rispetto all’anno precedente. Un dato importante se si pensa che le immatricolazioni nel nostro paese hanno subito un calo complessivo del 13,36%. E questo non è tutto. L’obiettivo per il 2009 sono 6.300 auto immatricolate.

Una vera marcia trionfale per il marchio giapponese che ha saputo fare le mosse giuste in un momento difficile come questo per il mercato automobilistico. Prima il lancio del nuovo propulsore Boxer Diesel (unico boxer a gasolio al mondo, è in grado di accelerare e tirare le marce con progressione continua), poi l’ingresso sul mercato della nuova Forester, hanno permesso alla filiale italiana di far diventare il nostro paese il terzo di riferimento in Europa per Subaru. “Il fattore vincente – spiegano da Subaru Italia - sta nella gamma, con tutti i modelli disponibili con l’alimentazione bi-fuel (benzina/GPL), e ora gasolio”.

Nel 2009, poi, entrerà in listino la nova Impreza diesel (nella foto), lanciata lo scorso settembre, che porterà un’ulteriore ventata di freschezza sul mercato nostrano. L’Impreza diesel, con cambio manuale a 6 rapporti e sospensioni modificate, che tanto lustro ha dato alla Casa delle Pleiadi nei rally, è l’emblema del lato sportivo che caratterizza il marchio. Agile e compatta promette di essere un altro successo per Subaru, anche se dalla casa automobilistica non azzardano ipotesi in merito.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl