In caso di incidente eCall chiama subito i mezzi di soccorso

15/apr/2009 17.32.07 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ecall-sicurezza-stradale

E’ partito il progetto europeo per la sicurezza stradale eCall. A partire dalla fine del 2010 questa innovativa tecnologia  consentirà di salvare molte vite con una tempestiva telefonata. Il sistema integrato eCall, che sarà installato su tutti i veicoli nuovi, prevede, infatti, l’invio di una chiamata automatica di emergenza alle strutture locali di soccorso in caso di incidente stradale. Questo permetterà, lungo la rete stradale dell’Unione Europea, una rapida assistenza alle persone ed ai mezzi coinvolti.

La chiamata di emergenza si attiverà tramite la rete cellulare ed invierà informazioni rilevanti (come il luogo in cui è avvenuto l’incidente, l’ora e la descrizione del veicolo coinvolto) in grado di fornire tutti i dettagli necessari ai soccorritori per essere rapidi ed efficienti. La connessione vocale si stabilirà direttamente con il PSAP, il Centro di raccolta delle chiamate di emergenza, attraverso il numero di emergenza 112. Il sistema eCall, inoltre, potrà essere attivato, oltre che automaticamente, anche in modo manuale dagli occupanti della vettura coinvolta nell’incidente, attraverso l’attivazione di sensori integrati.

L’iniziativa eCall – ha commentato  Andrew Gilbert, vicepresidente esecutivo di Qualcomm  Incorporated, azienda leader nello sviluppo e nell’innovazione delle tecnologie dei prodotti e dei servizi wireless avanzati che appoggia eCall -  rappresenta il trionfo della tecnologia al servizio del bene pubblico; per questo motivo, porgiamo le nostre congratulazioni a 3GPP (Third Generation Partnership Project), all’ETSI e all’UE per averla trasformata in realtà. eCall è stata una prova d’orgoglio per tutti gli addetti ai lavori che hanno contribuito alla sua realizzazione, inclusi i team tecnici di Qualcomm in Germania e a San Diego. La definizione di questo standard consente all’industria automobilistica e al settore della pubblica sicurezza di portare avanti i piani di implementazione del sistema eCall”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl