Nuovo Volkswagen T5, poco retrò e tanta innovazione

Nuovo Volkswagen T5, poco retrò e tanta innovazione Il nuovo Volkswagen T5, ormai di quinta generazione, è un concentrato di novità di alto livello da far invidia alle ammiraglie del gruppo automobilistico tedesco.

06/ott/2009 11.49.06 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

volkswagen T5

Il nuovo Volkswagen T5, ormai di quinta generazione, è un concentrato di novità di alto livello da far invidia alle ammiraglie del gruppo automobilistico tedesco. Quello che è sempre stato il mezzo emblema della Beat Generation raccontata da Fernanda Pivano e che affollava tutti i festival musical dell’epoca, è ora tornato con una veste completamente nuova ma sempre senza tradire il suo spirito di libertà e comfort, anche se lontano anni luce dal design dell’epoca. Non si tratta quindi di una rivisitazione del pulmino cult Volkswagen madi  un grande monovolume d’ultima generazione.

In Italia il nuovo Volkswagen T5 arriva nelle quattro configurazioni della serie precedente: Transporter, Caravelle, Multivan e California. Rispetto alla serie precedente, sono stati modificati il frontale, il disegno delle luci anteriori e posteriori, i retrovisori esterni. Ora il volante, la plancia, il sistema audio ed il navigatore sono ai livelli di una berlina di lusso. Tutte le novità introdotte sono dirette ad incrementare la sicurezza ed il confort di marcia senza rinunciare alle prestazioni ma, anzi, incrementando positivamente il rapporto qualità/prezzo.

Il nuovo Volkswagen T5 vanta prestazioni di tutto rispetto. E’ dotato di quattro nuovi motori turbodiesel common rail 4 cilindri, 2.0, Euro V, con potenze da 84 a 180 cavalli e consumi davvero contenuti e di un solo motore benzina (2 litri da 115 cavalli). Gli optional sono in grado di rendere il nuovo T5, bestseller della Volkswagen Veicoli Commerciali un vero mezzo di lusso: cambio a doppia frizione Dsg, trazione integrale 4Motion, Side Assist (che avvisa con un segnale luminoso sugli specchietti retrovisori il sopraggiungere di veicoli in fase di sorpasso). All’interno dell’abitacolo sono stati migliorati i rivestimenti  e la dotazione elettronica ora è di primissimo livello e comprende climatizzatore di ultima generazione, navigatore satellitare e impianto hi-fi.

Il Volkswagen Trasporter T5 sarà venduto in Italia dal 9 ottobre a partire da 32.500 euro.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl