Grandimpianti I.L.E. e Advance Group:abbattuti i consumi della lavanderia nella casa di cura di Gosmore

Grandimpianti I.L.E. e Advance Group:abbattuti i consumi della lavanderia nella casa di cura di Gosmore Grandimpianti I.L.E. (Industrial Laundry Equipment), azienda che dal 1972 opera nel settore della piccola e media lavanderia industriale, e Advance Group, società inglese distributrice di soluzioni per il catering e per la lavanderia, superano a pieni voti la prova consumi alla casa di cura di Gosmore.

12/mar/2010 17.00.49 GruppoICAT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Grandimpianti I.L.E. (Industrial Laundry Equipment), azienda che dal 1972 opera nel settore della piccola e media lavanderia industriale, e Advance Group, società inglese distributrice di soluzioni per il catering e per la lavanderia, superano a pieni voti la prova consumi alla casa di cura di Gosmore.

Advance Group: 28 anni di esperienza e innovazione tecnologica

Advance Group vanta quasi 30 anni di esperienza e si presenta al mercato con una filosofia semplice e diretta: “Delivering innovation, providing peace of mind”. Un’attitudine allo sviluppo tecnologico capace di garantire serenità alle persone, grazie a un servizio moderno, efficace ed efficiente. Il gruppo si divide in due importanti sezioni: Advance Catering Equipment e Advance Laundry Equipment. Due divisioni che, grazie all’esperienza acquisita e all’affidabilità dei partner, garantiscono strumenti innovativi e su misura per assicurare risultati produttivi, redditività e qualità sempre migliori.
Advance Laundry Equipment collabora con le più importanti catene inglesi di case di cura per le quali il servizio lavanderia risulta essere un aspetto importante, sia in termini di igiene e pulizia che di efficienza. Ecco perché sono state scelte le macchine innovative e qualitativamente elevate della la nuova serie di Grandimpianti I.L.E..
“La gamma di Grandimpianti, con il G400, elimina gli eventuali problemi di carico delle macchine - un fattore importante per ottenere prestazioni ottimali”, dice Jeremy Hartigan, business Development Director di Advance Group. “La tecnologia innovativa di queste macchine porta l’attività di lavanderia delle case di cura nel XXI° secolo. Il tutto, con un notevole risparmio che consente anche un rapido ritorno dell’investimento”.

Grandimpianti alla casa di cura Gosmore: efficienza energetica, igiene e tecnologia.

La casa di cura Gosmore nell’Hertfordshire si avvaleva di una lavanderia interna di cui si dichiarava pienamente soddisfatta. Advance Laundry Equipment ha voluto porre una sorta di “sfida” proponendo un confronto diretto con i macchinari di Grandimpianti.
Lo storico edificio, ampliato e adibito a casa di cura e assistenza sociale da parte di Four Seasons Health Care, uno dei più importanti gruppi in UK nel settore, si compone di un totale di 64 stanze per cui la qualità e l’efficienza nel trattamento della biancheria acquisisce un ruolo rilevante.
“La lavanderia è un’area strategica per il nostro personale, afferma infatti Roger Poynton FSHC Group Estates Manager, perciò cerchiamo sempre di aggiornarci sulle migliorie da apportare al nostro servizio per il benessere dei nostri ospiti”. Perciò, il proprietario della struttura ha acconsentito di sperimentare le lavatrici e gli essiccatoi di Grandimipianti I.L.E. presentate da Advance Laundry Equipment.

 


Lavanderie a confronto: Grandimpianti I.L.E. fa risparmiare £ 5.000 l’anno

La prova è consistita nel misurare le performance delle macchine esistenti nella struttura e nel confronto con quelle di Grandipianti I.L.E: le lavatrici 18 kg WF18 G400 e 10.6 kg WF11 G400 e i due essiccatoi EBG15 G400. In entrambe le lavanderie è stato installato un dispositivo in grado di monitorare i consumi in termini di gas, acqua, energia e detersivi per un periodo pari a tre settimane.

“I risultati del test sono stati strabilianti”, afferma Paynton. La prova ha dimostrato che l’utilizzo delle macchine di Grandimpianti I.L.E proposte da Advance Group porta ad una riduzione di £ 4,486,99 all’anno per le categorie di consumo misurate.

Grazie al Programmatore Elettronico G400, sono stati evidenziati ottimi risultati per quanto riguarda:
- il corretto livello di saturazione tra acqua e detergente;
- il funzionamento delle macchine;
- la qualità e i tempi di lavaggio.

Il sistema rileva automaticamente – senza dispositivi di pesatura tradizionali – la quantità reale di biancheria caricata e dosa esattamente su di essa acqua, detergenti, energia e durata di lavaggio. Il risultato è una consistente economia di gestione, che si traduce in risparmi concreti per l'utente e in un importante aiuto per l'ambiente.
Infatti, il test ha rivelato che il carico medio nelle macchine esistenti prima del test era del 70,4% dell’effettiva capienza, il che significa che gli sprechi in ogni ciclo erano pari al 29,6%. G400 li elimina.

Grandimpianti è convinta che “quando si sviluppa un nuovo prodotto, si deve sempre porre attenzione ai benefici che ne avranno i clienti” e ciò trova naturale conferma in quanto sperimentato dalla Casa di cura Gosmore.
Entusiasta dei risultati in fase di test, il direttore della struttura si è quindi affidato all’efficienza di Grandimpianti e Advance Group rinnovando completamente la lavanderia della struttura. Oggi, presso la casa di cura di Gosmore trovano applicazione le lavatrici WFG400 e gli essiccatoi della serie EB.

www.grandimpianti.com


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl