ALL'OMBRA DELLA MADONNINA BRILLA IL MARCHIO MAICO

ALL'OMBRA DELLA MADONNINA BRILLA IL MARCHIO MAICO ALL'OMBRA DELLA MADONNINA BRILLA IL MARCHIO MAICO Il leader in meccanismi per infissi (fatturato: 70 mln) ha fornito le componenti tecniche per 1.200 finestre del nuovo progetto urbano milanese firmato Matteo Thun e lancia la nuova finestra "antiladro" di serie che frutterà al Gruppo oltre 100 mln nel triennio Bolzano, 20 Aprile 2010 Maico, azienda leader in meccanismi per porte e finestre (fatturato 2009: 70 milioni di Euro; cash flow: 4,7 milioni, +0,85%) porta le sue soluzioni per infissi nell'esclusivo complesso milanese Tortona 37 firmato dall'architetto di fama internazionale Matteo Thun: un progetto di recupero urbano ecosostenibile ottenuto dalla riqualificazione di un'ex area industriale di 25.000 metri quadri.

20/apr/2010 10.08.29 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ALL’OMBRA DELLA MADONNINA BRILLA IL MARCHIO MAICO

Il leader in meccanismi per infissi (fatturato: 70 mln) ha fornito le componenti tecniche per 1.200 finestre del nuovo progetto urbano milanese firmato Matteo Thun e lancia la nuova finestra “antiladro” di serie che frutterà al Gruppo oltre 100 mln nel triennio

 

Bolzano, 20 Aprile 2010

Maico, azienda leader in meccanismi per porte e finestre (fatturato 2009: 70 milioni di Euro; cash flow: 4,7 milioni, +0,85%) porta le sue soluzioni per infissi nell’esclusivo complesso milanese Tortona 37 firmato dall’architetto di fama internazionale Matteo Thun: un progetto di recupero urbano ecosostenibile ottenuto dalla riqualificazione di un’ex area industriale di 25.000 metri quadri. Tortona 37, con i suoi 5 edifici disposti a corte su un ampio giardino alberato, è un quartiere amministrativo d’élite dal valore complessivo di 55 milioni di Euro, composto da laboratori, studi professionali, uffici, negozi e show room delle più note griffe della moda (Liu Jo, Van Laack, Puma, Pepoli), e che esige solo le migliori soluzioni per ogni dettaglio architettonico, infissi compresi. Le 1.200 finestre isolanti realizzate in collaborazione con l’azienda abruzzese Pail consentiranno a Maico di raggiungere un fatturato 2010 da 72 milioni di Euro (+3%) così come da previsione aziendale.

 

Ma la commessa nella capitale dell’economia italiana non è l’unica novità dell’azienda bolzanina. A fronte di un investimento di ben 30 milioni di Euro, Maico ha appena lanciato Multi-Matic, la rivoluzionaria linea di meccanismi per finestre con apertura anta-ribalta “antiladro”: le statistiche documentano che il 54% dei furti in appartamento in Italia avvengono a seguito della “forzatura dell’anta” e Maico offre la soluzione al problema con i suoi meccanismi antieffrazione. Quest’ultima innovazione, destinata a sostituire le precedenti soluzioni per apertura anta-ribalta, aprirà alla Maico e al Gruppo Maco un business mondiale di oltre 100 milioni di Euro previsti entro il triennio.

 

Commenta Siegfried Zwick, ad Maico: «Il nostro settore nel 2009 ha subito un calo del 20%, ma noi siamo stati gli unici in grado di contenerlo al 5% grazie non solo agli investimenti che ci permettono di presentare al mercato soluzioni vincenti e servizi innovativi, ma anche alla strategia interna adottata. A fronte della crisi, la proprietà ha aumentato la propria capacità di autofinanziamento, portando il capitale proprio a 31 milioni di Euro e quindi a un +5% rispetto al 2008, riducendo il fabbisogno bancario e registrando un ROI del 12%». Tra i servizi innovativi accennati da Zwick, spicca Maico ID, la “carta d’identità” della finestra per la sua tracciabilità. Fotografando con il cellulare il codice bidimensionale applicato sulla finestra, si può accedere alla pagina web con i dati specifici di quel serramento e risalire, per esempio, agli interventi di manutenzione effettuati e da effettuare. «Maico ID sta conquistando sempre più sia il cliente pubblico che il privato, oltre che essere un ottimo argomento di vendita per il serramentista», conclude Zwick.

 

Dal 1981 Maico srl ha sede nella zona artigianale di San Leonardo in Passiria. È filiale del Gruppo Maco, nato nel 1947 a Salisburgo (Austria) che, nel corso dell’ultimo anno, ha prodotto ferramenta per oltre 20 milioni di finestre in 35 paesi del mondo. Sono oltre 6000 le componenti tecniche per finestre, porte e persiane presenti in catalogo. Il 14% dei prodotti che ogni anno Maico immette sul mercato è costituito da vere e proprie novità. L’azienda distribuisce in Italia ma anche in Spagna, Portogallo e Grecia. Attualmente i dipendenti sono 170 con una rete di vendita di 60 agenti presenti su tutto il territorio nazionale. Due nuovi stabilimenti produttivi sono stati inaugurati in Russia e in Austria per aumentare la distribuzione nei Paesi dell’Est.
 

********************************************************

PRS Consulting Group

Via San Felice, 98 - 40122 Bologna (Italy)

Tel. +39 051 522440

Fax +39 051 553857

E-mail prs@prs.it

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl