NAPOLI, "CERTIFICATO" L'ORDINE DEGLI INGEGNERI

L'Ordine, tra i primi in Italia, ha ottenuto la certificazione ISO 9001:2000

08/feb/2005 14.23.04 Protom S.p.A. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

--------------------------------------
COMUNICATO STAMPA

-----------------------------------

MARCHIO DI QUALITA’ PER GLI INGEGNERI NAPOLETANI

L’Ordine, tra i primi in Italia, ha ottenuto la certificazione ISO 9001:2000

 

Prestigioso traguardo per l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli che, nei giorni scorsi, ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2000. In pratica, l’Ordine ha ricevuto l’attestazione di conformità del proprio sistema di gestione alle norme ISO 9001:2000 cioè ad un modello di riferimento, riconosciuto a livello internazionale, che fissa i criteri generali per la gestione della qualità.

L’importante riconoscimento è stato ottenuto con il supporto di Protom S.p.A., una società di consulenza specializzata che ha affiancato l’Ordine nelle varie fasi del progetto.    

Il risultato conseguito dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli è ancora più rilevante se si considera che è il secondo ordine professionale dell’Italia Meridionale - primo tra quelli degli ingegneri - ad aver ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2000. In tutto il Paese gli ordini col “marchio di qualità” sono cinque, tra cui quelli degli Ingegneri della Provincia di Milano e della Provincia di Teramo.

 

La certificazione ISO 9001:2000 rappresenta un “marchio” di eccellenza per l’organizzazione che la ottiene poiché “assicura” al cliente un’adeguata garanzia sugli standard qualitativi del prodotto offerto o dei servizi erogati.

Il progetto “certificazione” ha impegnato i responsabili dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, coadiuvati dagli esperti di Protom S.p.A., in una delicata fase di pianificazione e miglioramento dei servizi offerti ai propri iscritti, da quelli istituzionali (tenuta dell’albo, revisione delle parcelle, ecc.) a quelli complementari (progettazione ed organizzazione di attività info-formative).

L’esperienza della certificazione vuole essere un’occasione importante per diffondere  la cultura della qualità nel mondo associativo e veicolarla con maggior vigore nelle realtà professionali dei singoli studi di ingegneria  - afferma Luigi Vinci, presidente dell’Ordine - E’ ormai un’esigenza primaria la creazione di un sistema di garanzia che assicuri la qualità della performance professionale e tale sistema, come si evince dal dibattito sulla riforma delle libere professioni, va affidato ai singoli ordini al fine di assicurare un’efficace tutela dell'interesse pubblico”. Poi parlando della filosofia che ha ispirato la certificazione, dice: “La qualità delle competenze non può essere valutata secondo una logica statica ma deve costituire un obiettivo e, al tempo stesso, uno strumento di alimentazione costante del lavoro intellettuale, ponendosi a garanzia della circolazione dei saperi. E’ in questo anello della catena che l’azione dell’Ordine professionale promuove lo sviluppo”.

 

Ufficio Stampa Protom S.p.A.

Gianfranco Esposito - Cinzia Pastore

 

Ufficio Stampa Ordine degli Ingegneri Provincia di Napoli

Cecilia Donadio

 





____________________________________________________________
Navighi a 2 MEGA e i primi 3 mesi sono GRATIS.
Scegli Libero Adsl Flat senza limiti su http://www.libero.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl