MATERIALI SO.F.TER. DAI CAMPI ALLA MONTAGNA

Siglati accordi con John Deere, Hella, Mondragon e Gorenje per 50 milioni in 3 anni.

04/mag/2010 09.48.42 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

MATERIALI SO.F.TER. DAI CAMPI ALLA MONTAGNA

Lo specialista in leghe polimeriche (fatturato Gruppo 2009: 92 mln) acquisisce 2 marchi al top nei settori calzature da sci e campi sportivi sintetici, per un fatturato di 8 milioni nel 2010. Siglati accordi con John Deere, Hella, Mondragon e Gorenje per 50 milioni in 3 anni. Previsioni 2010: 115 milioni e 10 nuovi assunti

 

FORLÌ, 4 Maggio 2010

SO.F.TER., leader nella produzione di leghe polimeriche per l’industria (fatturato Gruppo 2009: 92 milioni), cresce e stringe importanti accordi con diverse realtà imprenditoriali ai vertici di settore. Tra le partnership avviate o rinsaldate negli ultimi mesi, quelle con John Deere (macchine agricole), Hella (sistemi di illuminazione per autoveicoli), Mondragon (componentistica auto), e la slovena Gorenje (elettrodomestici). Il valore complessivo di queste forniture nel solo 2010 è di 10 milioni, che saliranno a 50 nel triennio. Riconfermato inoltre l’impegno con Indesit Company, che ha in SO.F.TER. uno dei suoi fornitori strategici. “Lavoreremo per tutti gli stabilimenti del gruppo” commenta con soddisfazione il presidente SO.F.TER. Italo Carfagnini.

 

Intanto SO.F.TER. prosegue la sua politica di shopping mirato ad allargare il suo già vasto range di proposte al mercato. A gennaio ha acquisito da RadiciGroup - realtà chimica italiana attiva a livello internazionale - il marchio Heraflex® P, compound sviluppato specificatamente per il settore della calzature sportive invernali. L’accordo prevede il trasferimento all’azienda romagnola del know-how tecnico e commerciale detenuto in precedenza da RadiciGroup, e dunque di clienti del calibro di Salomon e Rossignol, tra i maggiori produttori mondiali di scarponi da sci. Secondo Carfagnini, Heraflex® P porterà a SO.F.TER. 10 milioni di fatturato in più nel triennio.

 

A febbraio SO.F.TER. ha firmato l’accordo con l’olandese DSM Thermoplastic Elastomers B.V. per l’acquisizione del marchio Terra®, granulo elastomerico per l’intaso dell’erba artificiale rivolto alla fascia alta del mercato, e di tutti i brevetti e le certificazioni ad esso collegati. Spiega il presidente: “Con questo accordo SO.F.TER., già attiva in questo campo con il granulo Forgrin®, diventa leader. Ora saremo in grado di sviluppare nuovi prodotti per questo settore, dai quali ci attendiamo un fatturato da 20 milioni nel triennio”.

 

Continua Carfagnini: “Le due acquisizioni effettuate, sinergiche alla nostra attività, ci porteranno circa 8 milioni di ricavi in più nel 2010. In questo periodo di crisi, in cui il settore è effettivamente calato del 20% negli ultimi due anni, SO.F.TER. sta conoscendo un grande sviluppo attraverso continue acquisizioni. Grazie all’oculata gestione finanziaria precedente, oggi abbiamo le risorse per poter cogliere le migliori occasioni che si stanno presentando numerose sul mercato proprio a causa della recessione mondiale. Anche in futuro, dunque, continueremo a guardarci attorno per individuare altre vantaggiose possibilità di espansione”.

 

La crescita di SO.F.TER. è attestata dall’investimento di 10 milioni di euro effettuato nel 2009 per ampliare gli stabilimenti forlivesi di altri 23.000 metri quadri, destinati quasi interamente ad ospitare magazzini completamente automatizzati: un adeguamento necessario per riproporzionare all’aumentata capacità produttiva la capacità di stoccaggio, portata fino alle 30.000 tonnellate attuali. Altri 4 milioni di euro in ricerca e in adeguamenti produttivi e strutturali sono a preventivo per l’anno in corso.

 

SO.F.TER. SpA ha sede in una imponente struttura da 120.000 mq. (65.000 coperti), situata nella zona industriale di Forlì. La Società ha inoltre 2 impianti di produzione in America Latina, uno in Brasile e uno in Messico, aperti nell’ottica di un rafforzamento delle sue posizioni all’estero (il 38% delle vendite è effettuato fuori Italia). Gli addetti sono 200; previste dieci nuove assunzioni di qui a fine anno. Grazie anche all’acquisizione dei due nuovi marchi Heraflex® P e Terra® il management aziendale si attende un fatturato 2010 da 115 milioni di euro, pari a +25%. 

 

 

********************************************************

PRS Consulting Group

Via San Felice, 98 - 40122 Bologna (Italy)

Tel. +39 051 522440

Fax +39 051 553857

E-mail prs@prs.it

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl