WHEC: la Germania segna una nuova era per l'immagazzinamento dell'energia e per l'industria delle celle combustibili

14/mag/2010 10.03.39 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
------=_Part_1544406_1936936686.1273824219522 Content-Type: text/plain; charset=ISO-8859-1 Content-Transfer-Encoding: quoted-printable WHEC: la Germania segna una nuova era per l'immagazzinamento dell'energia e= per l'industria delle celle combustibili BERLINO, May 14, 2010/PRNewswire/ -- La Germania, spinta dal fermo impe= gno per la promozione delle energie rinnovabili, ha sviluppato la struttura pi=F9 estesa al mondo per l'immagazzinamento dell'energia e per l'industria delle celle combustibili. Le societ=E0 estere possono trarre vantaggio dal supporto ben coordinato a programmi pilota e di ricerca e sviluppo, nonch=E9 da un mercato orientato all'export e da una competenza consolidata nel settore. Durante la World Hydrogen Energy Conference di quest'anno, che si svolger=E0 dal 16 al 21 maggio ad Essen (Germania), Germany Trade & Invest metter=E0 in vetrina le opportunit=E0 esistenti. Inoltre, nel corso dell'ev= ento, l'organizzazione esporr=E0 la sua pubblicazione di carattere generale "Germ= any: Lead Market for Energy Storage & Fuel Cell Systems" (Germania: mercato lead= er per l'immagazzinamento dell'energia e sistemi a celle combustibili), che profila specifiche opportunit=E0 di ricerca e di mercato per i settori cell= e combustibili, a idrogeno, batterie e smart grid (reti intelligenti per la distribuzione di energia elettrica). Nel 2009 in Germania, la quota di elettricit=E0 prodotta tramite risors= e rinnovabili =E8 salita al 16,1 per cento del totale. Tale cifra =E8 destina= ta a crescere ulteriormente, in quanto la Germania si =E8 impegnata a produrre i= l 30 per cento della propria elettricit=E0 per mezzo di risorse rinnovabili entr= o il 2020 e raggiungere il 50 per cento entro il 2030. L'ampia e crescente quota di energia prodotta tramite risorse rinnovabili crea la necessit=E0 di sviluppare adeguate soluzioni per l'immagazzinamento dell'energia, come ad esempio tecnologie per batterie avanzate e per celle a combustibile e idrogeno, in combinazione a contatori e reti intelligenti per la distribuzione dell'elettricit=E0. Tali tecnologie servono a diverse finalit= =E0: bilanciare la produzione fluttuante dell'energia generata per mezzo di risorse rinnovabili e rendere disponibile energia priva di diossido di carbonio per una vasta gamma di applicazioni portatili e mobili. Con oltre il 70 per cento di tutti i progetti di dimostrazione delle celle a combustibile e idrogeno realizzati in Europa, la Germania ha gi=E0 preso la guida nella commercializzazione di questa tecnologia. In Germania, oltre 350 societ=E0 e istituzioni sono gi=E0 attive in questo settore. Met= =E0 di tutti i ricavi generati nell'ambito delle celle combustibili =E8 frutto di esportazioni, facendo cos=EC della Germania una base eccellente per la diffusione a livello europeo di societ=E0 che intendano in avvicinarsi a qu= esto mercato in via di sviluppo. J=FCrgen Friedrich, Direttore generale di Germany Trade & Invest, dichi= ara: "La Germania sta prendendo la guida del settore dell'immagazzinamento dell'energia, grazie a ricerca e sviluppo di levatura mondiale e soluzioni = di mercato innovative. Nessun altro paese pu=F2 vantare una strategia altretta= nto ampia, con il coinvolgimento di grandi soggetti dell'industria, istituti di ricerca e sviluppo e politiche di governo fermamente impegnate a favore di quest'industria". Un gran numero di settori economici sono pronti a trarre vantaggio dal cambiamento in corso. Materiali, componenti, moduli e sistemi sono in via d= i sviluppo, creando opportunit=E0 per imprese operanti in una vasta gamma di settori. Le societ=E0 possono avvantaggiarsi di reti ben consolidate di partner commerciali lungo tutta la catena del valore. Il supporto della politica tedesca sta accelerando la crescita di quest= o settore. La ricerca nel campo della tecnologia energetica si avvale attualmente di finanziamenti per 2,2 miliardi di euro per stanziati in relazione al periodo 2008 - 2011. Inoltre, l'iniziativa "H2 Mobility" (Mobilit=E0 H2) mira a realizzare un'infrastruttura nazionale completa per = il rifornimento di idrogeno, operativa entro il 2015. Le istituzioni federali = e regionali, inoltre, hanno creato programmi per promuovere il settore a tutt= i i livelli, dalla ricerca e sviluppo alle verifiche di mercato. Germany Trade & Invest =E8 l'agenzia per la promozione degli investimen= ti interni e del commercio con l'estero della Repubblica Federale di Germania. L'organizzazione fornisce consulenza alle societ=E0 straniere che cercano d= i espandere le proprie attivit=E0 economiche nel mercato tedesco e fornisce informazioni sul commercio con l'estero alle societ=E0 tedesche che cercano= di entrare in mercati stranieri. =20 Eva Henkel eva.henkel@gtai.com Telefono: +49(0)30-200099-173 Fax: +49(0)30-200099-111 Source: Germany Trade and Invest Eva Henkel, eva.henkel@gtai.com, telefono: +49(0)30-200099-173, fax: +49(0)30-200099-111 ------- Profile: My Profile 1 ------=_Part_1544406_1936936686.1273824219522--
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl