Centrali Aperte edizione 2010: Enel ti invita a conoscere le “fabbriche dell’energia”.

Centrali Aperte edizione 2010: Enel ti invita a conoscere le "fabbriche dell'energia".

20/mag/2010 10.44.03 domenico trapasso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 22 maggio l’impianto idroelettrico del Coscile II apre le sue porte per far conoscere al pubblico le modalità e gli standard ambientali con cui viene prodotta l’energia elettrica. Un’occasione unica per visitare i nostri impianti, conoscere i progetti a tutela dell’ambiente attraverso le tante attività dedicate a tutte le famiglie: sport, spettacoli e eventi ricchi di emozioni. Visitare l’impianto idroelettrico del Coscile significa scoprire uno degli 80 luoghi dove si “fabbrica” l’energia, conoscere il grande patrimonio tecnologico ed umano di Enel. Il gruppo di musiche popolari diretto dal maestro Vincenzo Tocci animerà la giornata di festa facendo da preludio alle armonie che Rosaria Belmonte è in grado di far sprigionare dalla sua magica arpa, mentre si potrà scorazzare tutt’intorno su super tecnologiche mountain bike con i consigli di espertissimi istruttori. L’accoglienza degli ospiti, la cura dei luoghi che ospiteranno la manifestazione sono affidate ai tecnici di Enel che guideranno i visitatori nei percorsi di conoscenza dell’impianto e li accompagneranno a degustare i migliori prodotti della gastronomia del Pollino, a godere dei suoni degli strumenti della tradizione popolare. Centrali Aperte, che ha preso avvio il 15 maggio 2010 con la visita dell’impianto idroelettrico del Battendiero a Mormanno, continua con l’invito di Enel a visitare la Centrale di Rossano il 25 settembre 2010 e si conclude con la visita all’impianto del Mucone ( in Sila) il 3 ottobre 2010 Info e prenotazioni 0984/1981274 0961/402154
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl