Snav onora la memoria di Falcone e Borsellino con la quinta edizione della nave della legalit

21/mag/2010 15.25.10 Fabrizio Pivari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


snavPer il quinto anno consecutivo, la Flotta Snav accompagnerà gli studenti di diverse regioni a Palermo, per commemorare i giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, uccisi dalla mafia nel 1992

21 maggio 2010 – Partirà anche quest’anno la "Nave della Legalità", l’iniziativa promossa dalla Fondazione Falcone insieme al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca che onora la memoria delle vittime della mafia grazie ad uno scambio e a un unione simbolica tra gli studenti delle regioni italiane con i loro coetanei siciliani.

Visto il successo dell’iniziativa, quest’anno la Snav metterà a disposizione due navi: la "Snav Toscana", una nave traghetto di lusso con 2.200 posti e 1.750 in cabina, che abitualmente compie le tratte Civitavecchia - Olbia e Civitavecchia - Palermo che salperà dal porto di Civitavecchia alle 17.30 con oltre 1.550 studenti a bordo; e la "Snav Sardegna", generalmente impiegata sulla Napoli - Palermo, con i suoi 1.800 posti cabina per 1.350 viaggiatori, che partirà da Napoli con oltre 1.000 studenti. 

La compagnia di navigazione è partner dell’iniziativa sin dalla sua prima edizione del 2006, quando l’Amministratore Delegato di Snav, Comandante Raffaele Aiello, all’epoca comandante di unità sulla linea Napoli - Palermo, accettò prontamente l’invito della Fondazione Falcone.

Il Comandante Aiello ricorda così quei terribili giorni: "L'equipaggio ed io abbiamo vissuto come tutti gli italiani, ma più da vicino, quei giorni orribili di dolore e sdegno. Giorni che hanno legato ancora di piu noi, gente di mare,alla Sicilia. Da quel primo colloquio con la Prof.ssa Maria Falcone è cominciata una collaborazione che ci onora e riflette i nostri sentimenti di vicinanza e solidarietà ai siciliani ed in particolare alla città di Palermo. Per offrire la disponibilità di "Snav Sardegna" furono accelerate le procedure per il cambio di bandiera. La Nave della Legalità non poteva avere che quella italiana. "

Nel corso degli anni l’iniziativa ha raccolto un numero sempre crescente di adesioni, sia in termini di partecipazione dei ragazzi, passati dai 480 del 2006 agli oltre 1.500 studenti accolti lo scorso anno al porto di Palermo dal Presidente Giorgio Napolitano; sia da parte delle Istituzioni e Autorità, tra le quali va sottolineata l' encomiabile e costante presenza a bordo del Procuratore Nazionale Antimafia, Dott. Piero Grasso. 

Anche quest'anno, le due navi SNAV Toscana e Sardegna arriveranno contemporaneamente a Palermo alle ore 8:00 del 23 maggio 2010 realizzando ancora una volta l'abbraccio ideale tra i circa 2.500 studenti e insegnanti italiani e le scuole di tutta la Sicilia che saranno al porto ad attenderli.

Snav spa
Ufficio Booking
booking@snav.it 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl