Comitato di lotta MorirexLavorare

Questa domanda la ripetiamo da due anni, data in cui siamo stati licenziati per aver denunciato le illegalità subite sul posto di lavoro, prima fra tutte la mancanza di sicurezza.

27/giu/2010 22.01.08 comitato di lotta morirexlavorare Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Operai, quale tutela? 
Quale tutela per gli operai in Italia? Questa domanda la ripetiamo da due anni, data in cui siamo stati licenziati per aver denunciato le illegalità subite sul posto di lavoro, prima fra tutte la mancanza di sicurezza.
Siamo 12 operai di Napoli, i quali lavoravano in una ditta di pulizie in Banca Intesa, costretti da due anni a vivere tra avvocati ed aule di tribunali, a cospetto di giudici che hanno condannato ben due società del consorzio Italia Servizi ed Assia in A.T.I.al nostro reintegro sul posto di lavoro, società gestite sempre dalle stesse persone ma che in raltà sono delle" scatole cinesi" vuote. Abbiamo denunciato tutto alla Magistratura penale ma ad oggi niente é successo e si va avanti tra rinvii ed altro e mentre le nostre famiglie soffrono, questi delinquenti dai colletti bianchi continuano ad operare impuniti, alternandosi nella gestione di varie aziende, aziende che "stranamente" continuano ad operare in uno dei più grandi gruppi bancari europei.
Saluti dal comitato di lotta MorirexLavorare.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl