Un'agenzia pubblicitaria innovativa

Prodotti e servizi con caratteristiche tangibili simili costringono i brand a doversi posizionare per un valore aggiunto che in realtà è il risultato di un beneficio abbastanza comune, che li connota semanticamente ma soltanto per un breve lasso di tempo.

01/lug/2010 17.39.13 Glam Adv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La comunicazione sta cambiando, e con essa le modalità di fruizione dell’utente. Prodotti  e servizi con caratteristiche tangibili simili costringono i brand a doversi posizionare per un valore aggiunto che in realtà è il risultato di un beneficio abbastanza comune, che li connota semanticamente ma soltanto per un breve lasso di tempo. A volte per ottenere una percezione di marca valida bisogna essere un big spender, e da molto tempo sul mercato. Ma nonostante le campagne pubblicitarie ed i grandi investimenti , sempre più spesso anche i marchi “intoccabili” subiscono dei forti cali in termini di vendite e di brand equity. Ciò che capita è che l’ambito sinestetico, da sempre prerogativa della pubblicità classica, risulta ormai superato. Per appropriarsi  di un intagible asset l’impresa deve rendersi liquida, ovvero cercare di trovare quel punto di interazione col il target  derivante da iniziative di marketing innovativo, che toccando l’ambito esperienziale e sociale, riescano a coinvolgerlo a livello multisensoriale. Sulla base di tali considerazioni nasce la Fluid Strategy, il rivoluzionario strumento di GLAM adv, agenzia pubblicitaria user oriented di Roma e Milano, che porta ad un nuovo processo di evangelizzazione della marca. Un percorso di appropriazione delle leve emotive in grado di caratterizzare in modo inequivocabile un’impresa, un prodotto o un servizio, tramite tattiche relazionali con i propri interlocutori. Temporary site, Eventi, Pr, Video Viral, Social networking, Web Marketing, fanno parte dello stesso percorso di crescita, funzionale alla definizione del punto di confidenza emotiva, unico spazio in cui il brand possa trovare una effettiva quota di futuro. Si calcolano le quote di sell out e i livelli di riconoscibilità, con un investimento di medio livello, per divenire il vero punto di riferimento nel proprio contesto di mercato, per divenire un FLUIDMARK.  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl