ASE annuncia la disponibilità di dispositivi wireless a tecnologia SPX

ASE annuncia la disponibilità di dispositivi wireless a tecnologia SPX ASE Srl annuncia la disponibilità di dispositivi wireless a tecnologia SPX La nuova famiglia di dispositivi garantisce efficienza nei consumi e grande flessibilità Carpi, 20 Luglio 2010 - ASE srl, azienda di riferimento nella proposta di componenti per l'identificazione automatica e il controllo degli accessi, presenta la nuova famiglia di sensori per applicazioni wireless basati sulla tecnologia SPX.

20/lug/2010 12.50.35 Shin Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

ASE Srl annuncia la disponibilità di dispositivi wireless a tecnologia SPX

 

 

La nuova famiglia di dispositivi garantisce efficienza nei consumi e grande flessibilità

 

 

Carpi, 20 Luglio 2010 - ASE srl, azienda di riferimento nella proposta di componenti per l’identificazione automatica e il controllo degli accessi, presenta la nuova famiglia di sensori per applicazioni wireless basati sulla tecnologia SPX.

 

La tecnologia SPX protetta da brevetti industriali, è stata progettata per la realizzazione di sensori wireless ‘stand alone’ dedicati al settore automotive, industriale, industria del bianco, e più in generale nelle applicazioni di telemetria dove le rigorose caratteristiche che riguardano l’efficienza del budget energetico e l’affidabilità della comunicazione RF risultano essere requisiti fondamentali.

 

Il sistema SPX è composto da uno o più trasmettitori (SPT) e da un ricevitore (SPR) nella banda di frequenza ISM. L’innovazione della tecnologia SPX, si evidenzia nell’efficienza dei consumi con una riduzione pari a circa tre ordini di grandezza rispetto ai sistemi convenzionali oltre che nelle dimensioni molto contenute del dispositivo trasmettitore.

 

I bassissimi consumi del trasmettitore consentono di garantire la funzionalità del sistema utilizzando batterie standard anche a temperature operative fino a -40 °C.

 

Il trasmettitore SPT integra al suo interno un sensore di temperatura ed è in grado di gestire 3 ingressi digitali e un ingresso analogico, dove è possibile collegare diversi tipi di sensore quali pressione, accelerometro e tensione.

 

Grazie ai consumi ridotti il sistema SPX garantisce il suo funzionamento fino a dieci anni anche con batterie di piccole dimensioni.

 

I dispositivi basati su tecnologia SPX sono ideali nelle applicazioni nei seguenti campi:

 

*      Asset management

*      Monitoraggio sensori

*      Protezione dei beni

*      Sicurezza

*      Domotica

*      Apparecchiature Medicali

*       Industria del bianco

 

Informazioni sulla società

ASE, si occupa di prodotti RFID dal 1996 e oggi si concentra particolarmente sullo sviluppo, di soluzioni basate sulla tecnologia RFID applicata nel'identificazione automatica senza contatto.

I componenti RFID distribuiti dall’azienda, scelti fra i principali fornitori mondiali, coprono l'intero spettro delle frequenze operative utilizzate nei diversi campi applicativi dell'identificazione.

ASE propone una gamma tra le più complete attualmente disponibili in Italia che comprende transponder RFID, isocard, reader RFID OEM, reader RFID portatili e industriali, isocard con chip a contatto e relativi lettori.

 

Per maggior informazioni:

ASE – Tel. 059 6229900 - info@asedis.it - www.aserfid.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl