Il sistema di stent Neuroform EZ(TM) di Boston Scientific viene lanciato negli Stati Uniti e in Europa

28/lug/2010 17.24.12 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il sistema di stent Neuroform EZ(TM) di Boston Scientific viene lanciato negli Stati Uniti e in Europa

NATICK, Massachusetts, July 28, 2010/PRNewswire/ --

- L'azienda espande la famiglia degli stent neurovascolari leader
del mercato



Boston Scientific Corporation (NYSE: BSX) ha annunciato oggi
l'immediata immissione in commercio - sia negli USA che in Europa- di
Neuroform EZ(TM), il sistema di stent di quarta generazione per il
trattamento dell'aneurisma intracranico, specifico per gli aneurismi a
colletto ampio, in combinazione con le spirali endovascolari.



Il sistema di stent Neuroform EZ è stato progettato al fine di
fornire flessibilità e conformabilità, specialmente in presenza di
un'anatomia cerebrale tortuosa. Adotta la tecnologia protetta da brevetto di
Boston Scientific, Segmental(TM) Expansion, creata per potenziare
l'ancoraggio e la stabilità dello stent. Il prodotto presenta il design
comprovato a cellula ibrida degli stent della generazione precedente
Neuroform e - al contempo - prevede un sistema di posizionamento
semplificato, ad operatore unico, creato al fine di facilitare la
preparazione, il posizionamento ed il rilascio dello stent.



Il primo stent Neuroform EZ è stato impiantato negli Stati
Uniti dal dottor Demetrius Lopes della Rush University Medical Center di
Chicago e il primo intervento in Europa è stato eseguito dal Professor
Laurent Spelle, presso il Foundation Rothschild Hospital, Beaujon School of
Medicine di Parigi.



"Il sistema di stent Neuroform EZ ha evidenziato ottime
prestazioni nel corso del primo e molto impegnativo intervento", ha affermato
il dottor Lopes. "L'agevole trasferimento dello stent all'interno catetere,
in combinazione con eccellente supporto, stabilità e visibilità, ha
facilitato il rilascio accurato dello stent."



"Il miglior sistema di posizionamento dello stent Neuroform EZ
mi ha aiutato a rilasciare lo stent esattamente dove ne avevo l'intenzione",
ha affermato il Professor Spelle. "In base alla mia esperienza, il nuovo
sistema sviluppato da Boston Scientific è più facile da utilizzare rispetto
al sistema di microposizionamento precedente e sia i medici che i pazienti
potrebbero beneficiarne."



"Boston Scientific è lieta di offrire questa nuova tecnologia,
creata per aiutare i medici a semplificare questi complessi interventi
neurovascolari", ha affermato Mark Paul, Presidente della Divisione
Neurovascolare di Boston Scientific. "Il sistema di stent Neuroform EZ
rafforza il nostro impegno nel mettere a disposizione opzioni terapeutiche
avanzate, mirate al miglioramento dell'assistenza ai pazienti."



Boston Scientific presenterà il suo sistema di stent Neuroform
EZ nel corso del 7 meeting annuale della Society of NeuroInterventional
Surgery (SNIS), che si terrà dal 26 al 30 luglio a Carlsbad, California.



Boston Scientific è un'azienda operante a livello mondiale che
si occupa di sviluppare, produrre e commercializzare dispositivi medicali, i
cui prodotti sono utilizzati da un'ampia gamma di specialità mediche del
settore interventistico. Per ulteriori informazioni, visitare
http://www.bostonscientific.com.



Affermazione Cautelativa Relativa alle Affermazioni Riferite al Futuro



Questo comunicato stampa contiene affermazioni riferite al
futuro come stabilito dalla Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934.
Le affermazioni riferite al futuro possono essere identificate da termini
come "anticipare", "prevedere", "proiettare", "ritenere", "programmare",
"stimare", "intendere" e termini simili. Queste affermazioni riferite al
futuro si basano sulle convinzioni, supposizioni e stime da noi effettuate
sulla base delle informazioni a nostra disposizione in quel determinato
momento e non intendono fornire garanzie di eventi o prestazioni future.
Queste affermazioni riferite al futuro includono, tra le altre cose,
affermazioni relative a studi clinici, approvazione da parte degli organi
regolatori, performance dei prodotti, e la nostra strategia di crescita. Se
le nostre supposizioni si rivelassero errate, o se determinati rischi o
imprevisti si materializzassero, i risultati effettivi potrebbero differire
dalle aspettative o dalle proiezioni espresse o sottintese dalle nelle nostre
affermazioni riferite al futuro. In alcune circostanze, questi fattori hanno
inficiato in passato e potrebbero inficiare in futuro (insieme ad altri
fattori) la nostra capacità di mettere in atto la nostra strategia
commerciale e ciò potrebbe risultare in una discrepanza tra i risultati
effettivi e quelli contemplati nelle affermazioni presentate in questo
comunicato stampa. Di conseguenza, i lettori sono invitati a non fare
eccessivo affidamento su alcuna delle nostre affermazioni riferite al futuro.



Tra i fattori che potrebbero provocare tali discrepanze vi
sono: condizioni future correlate alla situazione economica, ai concorrenti,
alla rimborsabilità e allo status regolatorio; introduzioni di nuovi
prodotti; trend demografici; diritti di proprietà intellettuale; contenzioso;
condizioni del mercato finanziario; future decisioni commerciali prese da noi
- dai nostri concorrenti. Tutti questi fattori sono difficili o impossibili
da prevedere accuratamente e molti di essi sono al di là del nostro
controllo. Per una descrizione ulteriore e un elenco di questi ed altri
importanti rischi e imprevisti che potrebbero inficiare le nostre operazioni
future, vedere la Parte I, Voce 1A- Fattori di rischio nel nostro ultimo
rapporto annuale sul Modulo 10-K depositato presso la Securities and Exchange
Commission, che potremmo aggiornare nella Parte II, Voce 1A - Fattori di
rischio nei Rapporti Trimestrali sul Modulo 10-Q che abbiamo depositato o che
depositeremo in seguito. Neghiamo ogni intenzione o obbligo di aggiornare
pubblicamente o modificare le nostre affermazioni riferite al futuro per
riflettere eventuali cambiamenti delle nostre aspettative o degli eventi,
delle situazioni o delle circostanze su cui potrebbero basarsi tali
aspettative o che potrebbero influire sulla probabilità che i risultati
effettivi differiscano da quelli espressi nelle affermazioni riferite al
futuro. Questa affermazione cautelativa è applicabile a tutte le affermazioni
riferite al futuro contenute nel presente documento.




CONTATTO: Paul Donovan
+1-508-650-8541 (ufficio)
+1-508-667-5165 (cellulare)
Rapporti con i media
Boston Scientific Corporation

Larry Neumann
+1-508-650-8696 (ufficio)
Relazioni con gli investitori
Boston Scientific Corporation





Source: Boston Scientific Corporation

CONTATTO: Paul Donovan, +1-508-650-8541 (ufficio), +1-508-667-5165 (cellulare), Rapporti con i media, Boston Scientific Corporation; Larry Neumann, +1-508-650-8696 (ufficio), Relazioni con gli investitori, Boston Scientific Corporation


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl