Bando per giovani coppie in cerca di casa

13/set/2010 18.09.39 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La regione Emilia – Romagna ha messo a disposizione  11 milioni e 395 mila euro per contribuire all'acquisto della casa da parte delle giovani coppie e di altri nuclei famigliari. Questi sono ulteriori soldi perché la regione stessa ne aveva già messi a disposizione degli altri ed era riuscita ad aiutare oltre 170 famiglie che erano riuscite a ricevere un contributo sino a 15 mila euro per la prima abitazione di proprietà immobiliare. La regione prosegue l'impegno  per avvicinare il maggior numero di persone possibili alle case Bologna di proprietà e per contribuire al rilancio del mercato immobiliare. L’assessore regionale alle attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, ha affermato :

''Continuiamo con tutti gli strumenti possibili a favorire l'accesso al mercato degli affitti ed alla prima casa di proprietà. Con le risorse a disposizione, vogliamo contribuire, in un momento economicamente difficile, allo sforzo di quei nuclei famigliari che decidono di acquistare la prima abitazione. E' un sostegno economico per dare futuro alla società emiliano - romagnola''.

Questi aiuti sono messi a disposizione, come detto antecedentemente, di giovani coppie. Con giovani coppie si intendono tutti i nuclei costituiti da coniugi, da nubendi (coloro che si devono sposare ), da conviventi more uxorio o da persone intenzionate a convivere more uxorio, in cui almeno uno dei componenti la coppia abbia non più di 35 anni. Se rientri n queste categorie informati e vedi se hai tutte le carte in regola per usufruire di questa “possibilità” offerta dalla Regione che ha postato sul proprio sito internet il bando per il concorso.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl