Attacchi di panico? Parlane con un esperto.

Ti sei trovato in situazioni come questa?

29/set/2010 17.42.56 btstudio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Attacchi di panico"Ero alla fermata dell’autobus e all’improvviso cominciai a sentirmi strana. Un senso di paura mi pervase e il mio cuore cominciò a battere forte. Iniziai a sudare e cominciai ad aver paura di morire. Non capivo più nulla. Nei giorni successivi è successo di nuovo e non riuscivo a dare una spiegazione a tutto ciò."

Ti sei trovato in situazioni come questa?

Anche a te è capitato di perdere il controllo di te stesso e sentire il tuo corpo che si agita in preda ad un’irrazionale paura? Nulla di grave o di pericoloso.

Sono degli attacchi di panico, uno dei mali del secolo. Tachicardia, sudorazione improvvisa, tremore, paura di morire, dolore al petto, brividi o vampate di calore, sensazione di soffocamento sono i principali sintomi e parlarne con una persona competente è l’unica e più giusta soluzione per risolvere il problema. Analizzare le sensazioni fisiche e psicologiche di quei momenti è fondamentale per riuscire a comprendere l’origine del problema ed interiorizzarne la soluzione. L’ansia e i relativi attacchi di panico agiscono, nella psiche di chi ne soffre, con un meccanismo che aumenta sempre di più la paura e spezzare il circolo dell’ansia è fondamentale per tornare ad una vita “normale”.

Vuoi parlarne con qualcuno? Richiedi un colloquio gratuito con uno Psicoterapeuta a Roma.

Studio Associato Logos
Centro di Psicoterapia a Roma

www.centropsicoterapia.it 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl