Domani a Cesena un seminario per le cooperative sociali

Domani a Cesena un seminario per le cooperative sociali Comunicato stampa Legacoop / Cesvip MOVIMENTARE CARICHI E PAZIENTI: A CESENA IL 12 OTTOBRE UN SEMINARIO PER GLI OPERATORI DELLE COOP SOCIALI Cesena, 11 ottobre 2010 - Come spostare un paziente senza farsi male?

10/nov/2010 15.35.07 Legacoop Forlì-Cesena Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa Legacoop / Cesvip

MOVIMENTARE CARICHI E PAZIENTI: A CESENA IL 12 OTTOBRE
UN SEMINARIO PER GLI OPERATORI DELLE COOP SOCIALI

Cesena, 11 ottobre 2010 - Come spostare un paziente senza farsi male?
Come sollevare un carico in tutta sicurezza? Sono questi alcuni dei
quesiti a cui risponderà il prossimo appuntamento di Tasc Force, il
ciclo di seminari per promuovere la sicurezza sul lavoro nelle
cooperative sociali avviato da Cesvip in collaborazione con Legacoop
Forlì-Cesena.

L’esperta di sicurezza sul lavoro Francesca Fiorini sarà la
protagonista dell’incontro che si svolgerà martedì 12 ottobre a
partire dalle 14,30 presso la sede della Coop Sociale La Fonte di
Cesena, in via XVIII Agosto. «Il riferimento normativo - spiega la
docente - è stato aggiornato nell’aprile 2008. I lavoratori a
rischio, in questo caso, sono gli operatori socio-sanitari, che
possono incorrere facilmente in patologie da sovraccarico
biomeccanico, in particolare dorso-lombari».

Una movimentazione manuale non corretta, infatti, può provocare oltre
al classico mal di schiena, una lombalgia acuta (il “colpo della
strega”), distorsioni, strappi muscolari e addirittura, nei casi più
gravi, ernia del disco e lesioni gravi.

«Si stima - continua la Fiorini - che almeno un quinto degli
infortuni lavorativi avvenga a livello del rachide lombare in
occasione di attività di sollevamento di oggetti pesanti eseguite in
modo imprudente. E nel personale che assiste i pazienti l’incidenza
dei disturbi lombari in varie attività è pari o superiore al 50%:
ovvero uno su due».

L’incontro è, come sempre, ad ingresso libero e gratuito. Per
informazioni e prenotazioni: Cesvip, tel. 0543 782288, fax 0543
780531, email: coord3.fo@cesvip.emiliaromagna.it.

L’ultimo appuntamento di Tasc Force si terrà per giovedì 14 Ottobre:
“La sindrome del burn out: diagnosi prevenzione e trattamento” presso
la sede della cooperativa CILS di Cesena, in via Boscone, 950.
Tasc Force ha il contributo di Unione Europea, Ministero del Lavoro e
delle Politiche Sociali, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Forlì-
Cesena e FSE.


Ufficio stampa: Emilio Gelosi, cell. 347 0888128 -
emilio.gelosi@sapim.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl