Come risparmiare sull’assicurazione auto con la Legge Bersani

11/nov/2010 18.12.20 marketing@ms3sw.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una notizia importante da sapere prima di stipulare una polizza assicurativa è la possibilità di utilizzare la classe di merito di un componente della famiglia nel caso di acquisto di una nuova auto. E' ovvio in questo caso il vantaggio, ad esempio un figlio diciottenne dovrebbe partire dalla classe di merito bonus/malus 14, mentre grazie alla Legge Bersani può richiedere di "ereditare" la classe di merito del padre o della madre, che di solito è molto più bassa.

Ecco le condizioni che regolano la legge Bersani (legge 40/2007):

- il proprietario dei veicoli assicurati deve essere lo stesso, oppure deve essere un parente convivente;
- si può avere la classe di merito usata per un altro veicolo solo se quest'ultimo è regolarmente assicurato;
- è possibile passare la classe di merito solo per veicoli intestati a persone fisiche e non a società;
- i veicoli devono essere dello stesso tipo, ovvero entrambi auto o entrambi moto, non un’auto e una moto;
- il nuovo veicolo deve essere assicurato per la prima volta da chi intende usufruire della Legge Bersani;

- il nuovo veicolo da assicurare può essere sia usato che nuovo, ma in ogni caso di nuova proprietà.

 

Collegandosi al sito Rete Assicurazioni  è possibile consultare tanti link utili di compagnie di assicurazioni online per poter scegliere la Rca auto risparmiando tempo e denaro.

 

 www.reteassicurazioni.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl