Consumatori protestano per aumento Rca auto

18/nov/2010 09.45.26 marketing@ms3sw.com Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le Rca auto del Sud sono più alte rispetto al resto dell'Italia

E' quanto emerge dalle denunce che Adusbef, Federconsumatori e Movimento Consumatori stanno ricevendo in questi giorni dalle segnalazione di cittadini residenti nella zona, in particolare a Napoli.

"Molte compagnie di assicurazione nel Centro-Sud stanno disdicendo i contratti assicurativi, senza motivazione alcuna, per poi riproporli con aumenti esagerati, che raggiungono anche il doppio delle tariffe precedenti” affermano le Associazioni.

Le tariffe assicurative sono aumentate in media, quest'anno, del 18%, registrando così aumenti da quando è iniziato il cosiddetto processo di liberalizzazione, di ben il 173%" affermano le Associazioni che si chiedono: "Cosa intende fare il Ministero preposto al controllo delle dinamiche di settore? E cosa intende fare l'Autorità che dovrebbe vigilare sul settore, vale a dire l'Isvap?" Ad entrambi le Associazioni chiedono un urgente ed immediato intervento.

L’obiettivo è di giungere a un accordo che porti maggiore trasparenza, efficienza e giustizia tariffaria

Ulteriori informazioni, approfondimenti sul sito Rete Assicurazioni che offre numerosi link di compagnie assicurative e siti di comparazione per poter scegliere l’assicurazione online.

Il sito offre inoltre notizie sintetiche sull’assicurazione moto, assicurazione persone, imprese, natanti, casa, vita, professionisti e animali.

www.reteassicurazioni.com


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl