I musei d’impresa veronesi raccontati in una tesi

I musei d'impresa veronesi raccontati in una tesi I musei d'impresa veronesi raccontati in una tesi Quando le imprese producono cultura In occasione della prima sessione autunnale di laurea della facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Verona, svoltasi per il corso in scienze della comunicazione il 21ottobre, è stata discussa dalla neolaureata Sara Tabacchiera una tesi, approvata con giudizio 110 e lode, inserita nell'ambito della comunicazione d'impresa, insegnamento tenuto dal Prof. Mario Magagnino nonché relatore della stessa.

20/nov/2010 20.15.02 Sara Tabacchiera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I musei d’impresa veronesi raccontati in una tesi

Quando le imprese producono cultura

In occasione della prima sessione autunnale di laurea della facoltà di lettere e filosofia dell’Università degli studi di Verona, svoltasi per il corso in scienze della comunicazione il 21ottobre, è stata discussa dalla neolaureata Sara Tabacchiera una tesi, approvata con giudizio 110 e lode, inserita nell’ambito della comunicazione d’impresa, insegnamento tenuto dal Prof. Mario Magagnino nonché relatore della stessa. Incentrata sul tema dei “musei d’impresa” quale strumento di marketing e di relazioni pubbliche sempre più utilizzato dalle aziende per apportare un rafforzamento alla propria immagine, la tesi, come suggerito dal titolo: “I musei d’impresa nella provincia di Verona (indicazione di una progettualità)” ha voluto dare voce, attraverso la realizzazione di un censimento, a questo strumento dell’agire imprenditoriale con specifico riferimento al territorio della provincia di Verona, in cui il fenomeno, in linea con la tendenza dell’area nord-italiana, risulta aver trovato un terreno piuttosto fertile che ha visto sorgere, a partire soprattutto dall’ultimo decennio, nove realtà museali legate a differenti nomi di imprese (e associazioni) veronesi che hanno fatto della propria storia e del proprio passato un luogo di conoscenza e di incontro da sfruttare a vantaggio dell’attività presente. Una crescente sensibilità a riguardo pare provenire di recente anche da altri ambiti come quello universitario, tanto che nel corso dell’anno accademico 2009-2010 è stato attivato un modulo, patrocinato dalla Regione Veneto e finanziato dal Fondo Sociale Europeo, sul tema specifico dei musei d’impresa, che è stato inoltre lo spunto e lo stimolo per la realizzazione della stessa tesi. Il lavoro realizzato ha rappresentato in questo modo non soltanto l’occasione di ampliare la conoscenza del fenomeno e portare a una maggiore consapevolezza del ruolo da esso rivestito all’interno del territorio di riferimento e del suo ambiente sociale e culturale, ma ha voluto anche aprire la strada a nuove prospettive di sviluppo che, a partire dal tentativo di promuovere e valorizzare una nuova cultura d’impresa, possano con il tempo portare a un concreto potenziamento della rete museale attraverso la realizzazione di iniziative e progetti a sostegno e a favore della causa dei musei d’impresa.

Verona, novembre 2010

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl