Bando per assegnazione di alloggi a Torino in arrivo nel 2011

12/dic/2010 09.44.35 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Informazione politica importante per i residenti di Torino : il bando per la formazione della graduatoria per l’assegnazione di alloggi di Edilizia residenziale pubblica è stato posticipato al 2011. Questa posticipazione è dovuta a una definizione più chiara della normativa del settore da parte della Regione Piemonte. Torino avrebbe dovuto mettere a disposizione del cittadino il bando entro dicembre 2010 secondo la legge regionale 46 del 1995, che disciplina la materia pur essendo formalmente abrogata. Essendo questa legge abrogata e la nuova legge n.3 del 5 marzo 2010 non completamente entrata in vigore allora la Regione Piemonte ha preferito posticipare la pubblicazione del bando in attesa dell’approvazione dei regolamenti attuativi. Quello che si è venuto a creare è stato un corto circuito normativo che troverà il suo rompicapo solo con l’approvazione, e la seguente entrata in vigore, dei nuovi regolamenti. Questi ultimi costituiscono un unicum per la disciplina dell’edilizia sociale. Nuova normativa = novità per le case a Torino. Tra queste novità si incontrano :

-          l’estensione della durata della graduatoria a quattro anni invece che tre come succedeva precedentemente ;

-          la possibilità di aggiornare la graduatoria tra un bando e il suo successivo ;

-          per accedere al bando è necessario detenere come caratteristica di profilo una residenza minima di tre anni a Torino ( cinque anni di residenza minima invece se si vive nei comuni sotto la provincia di Torino).

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl