La Fondazione Don Orione e il Celluvale per un aiuto concreto ai Paesi in via di Sviluppo

La Fondazione Don Orione e il Celluvale per un aiuto concreto ai Paesi in via di Sviluppo Un cellulare può riqualificare una persona e migliorare le sue condizioni di vita ?

15/dic/2010 16.10.55 Fabrizio Pivari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un cellulare può riqualificare una persona e migliorare le sue condizioni di vita ? Un cellulare può offrire una finestra d’opportunità per poveri, disabili e l’infanzia disagiata perché possano guardare con fiducia al proprio domani ? Un cellulare può promuovere la messa in opera di programmi di sviluppo verso bambini, disabili, donne e anziani che lottano ogni giorno per la propria identità sociale, se non per la loro sopravvivenza ?

La raccolta di 1000 cellulari organizzata dalla Fondazione Don Orione dimostra come tanti piccoli gesti, come la donazione di un cellulare inusato, abbandonato e dimenticato in un cassetto, possano fare somma e contribuire a concretizzare giorno dopo giorno una mission a prima vista utopica: “La costruzione di un mondo più giusto, più equo, più solidale”, la mission della Fondazione impegnata attivamente in trenta Nazioni per tutelare la dignità umana di chi appartiene alle fasce più basse della società. La Fondazione garantisce un aiuto concreto, diretto e forte del sostegno di benefattori, sostenitori, partecipi dell’ideale perseguito attraverso piccole donazioni - spesso in beni e/o servizi - valorizzate da progetti ad ampio respiro capaci d’intervenire nella formazione primaria e nel miglioramento delle qualità sanitarie dei Paesi in via di sviluppo.

Un cellulare inusato, abbandonato, può offrire ancora molto. “Solo in Italia ci sono oltre 120 milioni di cellulari abbandonati che sempre più spesso trovano pericolosamente posto nei rifiuti urbani domestici” – spiega Gerardo Taglianetti, MD DINOLAB, The Retronics Company e BM per Il Celluvale, il servizio scelto dalla Fondazione Don Orione per la rigenerazione dei cellulari – “Questo perché non si è caputo che il reimpiego di questi apparecchi e quindi il riuso degli stessi è molto più vantaggioso ed ecologicamente corretto rispetto allo smaltimento”. Un cellulare rigenerato garantisce un rientro economico, “in quanto il ritiro avviene a fronte di una valutazione economica del prodotto consegnato, come anche la copertura di g ap tecnologici attraverso il loro reimpiego nei Paesi in via di sviluppo” dove è sempre più crescente l’esigenza di comunicazione tra le genti per scopi di primaria necessità.

Per maggiori informazioni:

DINOLAB, The Retronics Company
web dinolab.eu per tenerti aggiornato sui Decreti Legge, le Informative fiscali e, in generale, informazioni inerenti la regolamentazione e l’applicazione delle leggi vigenti relative ai RAEE in Italia. Tutti i documenti sono disponibili in formato PDF per consultazione e download gratuito.
mail info [at] dinolab.eu
tel. +39.082845842
fax +39.0828240516

Introduzione comunicati stampa internet
Comunicati-Stampa.com / Pivari.com
fabrizio (at) pivari.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl