I viaggiatori senior in Europa abbracciano la libert? di InterRail

17/dic/2010 15.10.17 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
I viaggiatori senior in Europa abbracciano la libertà di InterRail

UTRECHT, Paesi Passi, December 17, 2010/PRNewswire/ --

- Aumenta rapidamente la popolarità dell'InterRail Global Pass per gli
over 60



Eurail Group G.I.E., la società dedicata al marketing e alla gestione
della gamma di prodotti InterRail, comunica che nel 2010 l'introduzione
dell'InterRail Global Pass per gli over 60 è stata accolta con grande
entusiasmo dai consumatori.



Nei primi tre trimestri del 2010 lo sconto previsto per l'iniziativa
InterRail dedicata agli over 60 ha prodotto una sostanziale combinazione di
crescita e redditività per le aziende ferroviarie. "A seguito delle analisi
condotte, ci siamo resi conto che, sin dall'introduzione del Senior Pass,
avvenuta all'inizio dell'anno, il 3,6% degli InterRail Global Pass venduti
giustifica la scelta di rivolgerci a un pubblico over 60," commenta il
Direttore generale del Gruppo, Rene de Groot. "È la dimostrazione che questo
tipo di incentivo incontra il favore di coloro che hanno il tempo di
viaggiare in Europa utilizzando il treno, senza per questo rinunciare al
comfort. Questi viaggiatori spesso ripercorrono lo stesso itinerario fatto in
gioventù, sempre con InterRail."



Eurail Group G.I.E. annuncia inoltre che le vendite dell'InterRail Global
Pass sono aumentate dell'11,41% rispetto allo stesso periodo del 2009. Il
76,7% degli attuali utenti sono viaggiatori che da giovani, per circa quattro
decenni, hanno usato l'InterRailing. Il restante 19,7% sono bambini e adulti
maggiori di 26 anni, a dimostrazione che InterRail inizia a piacere a tutte
le fasce di età.



Il viaggio in treno resta la 'Scelta verde', mentre l'implementazione di
nuove tratte ad alta velocità in Spagna, Francia e Finlandia non avrà
soltanto un impatto positivo sulla riduzione dei tempi di percorrenza, bensì
anche sull'ambiente. I treni ad alta velocità (AVE) di Renfe in Spagna,
riescono a raggiungere una velocità media di 300-350 km/h: significa quindi
che gli utenti in possesso del pass possono viaggiare tra Madrid e Barcellona
52 volte al giorno, coprendo 638 chilometri in appena 2 ore e 38 minuti. La
flotta di treni "Frecciarossa" di Trenitalia, che opera sulle tratte ad alta
velocità (tra Torino. Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno)
raggiunge la velocità di circa 300 km/h. I collegamenti non-stop tra Milano e
Roma sono in grado di trasportare gli utenti 68 volte al giorno coprendo la
distanza di 575 chilometri in 3 ore. "Siamo consapevoli del fatto che i
consumatori vogliono viaggiare tra A e B nel più breve tempo possibile," dice
ancora de Groot. "Prevediamo perciò che l'espansione della nostra rete ddi
azionisti e dei loro eccellenti servizi rappresenteranno un grande vantaggio
per i futuri utenti dell'InterRail Pass."



Per maggiori informazioni:



Eurail Group corporate website e ufficio stampa:
http://www.eurailgroup.com



Note della Redazione



È possibile richiedere gli InterRail Pass al sito
http://www.interrailnet.com e presso tutte le aziende ferroviarie che
partecipano all'iniziativa








Source: Eurail and InterRail

Contatti Stampa: Ana Dias e Seixas & Ellie Kingswell, E-mail: pressinfo@eurail.nl, tel: +31(0)30-7516-500, archivio foto Eurail: http://eurail.informationstore.net


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl