PIU’ ENERGIA DAL SOLE PER I CITTADINI PUGLIESI

20/dic/2010 16.34.06 EnelSharing Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

17/12/2010

Grazie all’accordo firmato oggi tra la Regione Puglia e la controllata di Enel Green Power, Enel.si, i cittadini pugliesi potranno soddisfare i loro consumi con l’energia prodotta da tetti fotovoltaici - scegliendo tra due soluzioni vantaggiose - con notevoli benefici per l’ambiente.

Roma - Bari, 17 dicembre 2010 - Energia “verde” dai tetti dei cittadini e delle imprese pugliesi. Da oggi più alla portata di tutti grazie a un accordo siglato tra la Regione Puglia ed Enel.si, la società controllata da Enel Green Power, riferimento nel mercato italiano delle fonti rinnovabili, della generazione distribuita e dell’efficienza energetica.
Un’intesa che promuove lo sviluppo delle energie rinnovabili attraverso la produzione ottenuta grazie all’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti e sui lastrici solari. La Regione Puglia aggiunge così un altro tassello al “progetto solare strutturale” che consiste nella installazione di impianti fotovoltaici di piccola e media taglia presso i privati e le  piccole e medie imprese (da 1 a 50 kW).

Grazie a questo accordo, i proprietari degli immobili potranno scegliere tra due modalità di realizzazione di un impianto fotovoltaico.  La prima soluzione prevede l’utilizzo per 20 anni del tetto o del lastrico solare da parte dell’affiliato Enel.si che realizzerà l’impianto fotovoltaico. Il proprietario dell’immobile usufruirà da subito dell’energia prodotta per i propri usi, con conseguenti benefici in bolletta  e notevoli vantaggi ambientali, grazie alla diminuzione delle emissioni di CO2. Sarà l’affiliato Enel.si, che conserverà per tutto il periodo la proprietà dell’impianto, a farsi carico del costo di realizzazione, della manutenzione e della gestione. Dopo i 20 anni, senza ulteriori formalità, l’impianto passerà gratuitamente al proprietario dell’immobile.

La seconda opzione prevede da subito la piena proprietà dell’impianto per il proprietario dell’immobile, con la realizzazione in proprio dell’investimento. I cittadini che sceglieranno questa soluzione, oltre a beneficiare dell’energia prodotta dall’impianto e degli incentivi del Conto Energia erogati dal GSE, potranno comunque avvalersi di un’offerta Enel.si “all inclusive”. Basata su prezzi di realizzazione competitivi, l’offerta  prevede anche la possibilità di finanziamento del progetto, con una formula di credito al consumo fino a 120 mesi.

“Questa iniziativa – ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola – segna il nuovo corso che la Regione Puglia vuole perseguire in materia di sviluppo  della produzione di energia da fonti rinnovabili. Intendiamo promuovere l’installazione di impianti fotovoltaici sulle coperture degli edifici. La microproduzione di energia elettrica – sottolinea il Presidente - ha un duplice effetto: da un lato, consente di promuovere la cultura dell’autoconsumo e del risparmio energetico, aumentando così la consapevolezza individuale  dell’importanza  economica e  ambientale di  definire un  equilibrato  bilancio energetico; e dall’altro, permetterà a molte famiglie pugliesi e a micro e piccole imprese di ottenere consistenti risparmi di spesa sulle bollette ottenendo i vantaggi diretti o indiretti del sistema incentivante riconosciuto a livello statale e che, diversamente, risulterebbe a vantaggio della produzione industriale di energia elettrica da fonti rinnovabili. Oggi – ha concluso Vendola – facciamo il primo passo per stimolare il sistema d’impresa a sviluppare in favore dei cittadini e delle imprese pugliesi un programma regionale di installazione di fotovoltaico. Il futuro del fotovoltaico non può che essere la microproduzione, la solarizzazione integrale delle città”.

“Enel Green Power, con Enel.si, crede molto nel potenziale del solare e nella generazione distribuita – ha affermato Guido Stratta,  responsabile di Enel.si. Gli impianti fotovoltaici su tetto, che sfruttano superfici altrimenti inutilizzate, costituiscono la soluzione ottimale per la produzione di energia ‘a zero emissioni’ in un Paese come l’Italia, densamente popolato, che non dispone di grandi spazi.  E i numeri ci danno ragione. Ad oggi, sono stati realizzati in Italia circa 130 mila impianti,  la maggior parte di quali non supera il megawatt di potenza: Enel.si con i suoi 560 ‘franchisee’ ha curato sinora l’installazione di oltre 150 MW di impianti fotovoltaici per famiglie e imprese.” 

Enel Green Power è la società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle fonti rinnovabili in Italia e nel mondo, che produce ogni anno circa 21 miliardi di kWh da acqua, sole, vento e calore della terra, pari ai consumi di oltre 7,5 milioni di famiglie, evitando l’emissione in atmosfera di più di 15,5 milioni di tonnellate di CO2.

Enel.si è la società controllata da Enel Green Power, leader nazionale nell’installazione di impianti da fonti rinnovabili per famiglie e imprese: grazie alla sua rete in franchising di 560 installatori altamente specializzati, Enel.si è in grado di offrire un pacchetto “chiavi in mano” per l’installazione di impianti da fonti rinnovabili che comprende anche la cura delle pratiche burocratiche, incluso l’allaccio alla rete e la richiesta al GSE per l’erogazione degli incentivi.  Grazie poi ad accordi esclusivi con primari istituti di credito e assicurativi, la società mette a disposizione dei clienti delle soluzioni finanziarie a tassi interessanti per l’acquisto e installazione dell’impianto e pacchetti “all inclusive” per l’assicurazione dell’impianto.

L’offerta di Enel.si si è recentemente arricchita con un pacchetto chiavi in mano per la realizzazione di impianti minieolici. Si tratta di piccoli generatori eolici che vanno da 1 a 200 kW, che possono alimentare una casa, un agriturismo, ma anche piccole stazioni meteo, o imbarcazioni. Anche in questo caso, è  previsto un pacchetto di agevolazioni finanziarie per la realizzazione dell’impianto:  tutti gli interessati possono richiedere un finanziamento che copre anche fino al 100% del costo dell’impianto, a condizioni interessanti.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl