Lombardia Informatica si affida a Shareplex di Quest per gestire al meglio i dati del sistema informativo socio-sanitario lombardo

11/gen/2011 14.14.59 Sound PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

LOMBARDIA INFORMATICA SI AFFIDA A SHAREPLEX DI QUEST SOFTWARE

PER GESTIRE AL MEGLIO I DATI DEL SISTEMA INFORMATIVO SOCIO-SANITARIO LOMBARDO

 

Roma, 11 gennaio 2011 Lombardia Informatica - partner tecnologico della Regione Lombardia che progetta e gestisce soluzioni di supporto alla governance regionale e partecipa alle iniziative volte alla realizzazione di infrastrutture informatiche e telematiche per l'accesso di cittadini e imprese ai servizi della Pubblica Amministrazione - ha scelto SharePlex® for Oracle di Quest Software per gestire al meglio i dati del sistema informativo socio-sanitario lombardo. Un progetto che ha permesso a Lombardia Informatica di effettuare una migrazione rapida, utilizzando una soluzione dal semplice utilizzo e incrementando al tempo stesso la produttività.

La sfida

Lombardia Informatica ha realizzato, all'interno del progetto Sistema Informativo Socio Sanitario (SISS), la Carta Regionale dei Servizi/Tessera Sanitaria, già distribuita a tutti i cittadini della Lombardia, che consente di accedere in maniera rapida e sicura, grazie al certificato digitale per la firma elettronica contenuto nella Carta, ai servizi della Sanità, anche attraverso Internet direttamente da casa. Ma dopo anni dalla sua entrata in esercizio, la Carta Regionale dei Servizi si ritrova ad operare su un database ormai obsoleto, con conseguenze negative sulla struttura IT relative a questioni di costi, performance e sostenibilità. La criticità del servizio offerto dalla Carta risiede nella sua disponibilità H24, ovvero 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno. Dal momento che di tale servizio usufruiscono non solo i cittadini ma anche farmacie, ASL, pronto soccorsi, ospedali e medici di famiglia attivi sul territorio regionale, è facile comprendere come l’aggiornamento del database senza interruzione del servizio sia essenziale per il buon funzionamento del servizio. Quindi, per poter garantire la maggior fruibilità e regolarità, si è rivelata essenziale l’esigenza tecnica di migrare il database dalla versione Oracle 8i, alla nuova release 10g. Questo aggiornamento, realizzato in modo tradizionale, avrebbe però richiesto un fermo totale del servizio di 2 giorni - operazione insostenibile vista la criticità del servizio sanitario. Questa problematica ha spinto così Lombardia Informatica a cercare un partner esterno in grado di supportarla nella migrazione dati, garantendo al tempo stesso la continuità del servizio H24.

La soluzione

In seguito a un'attenta analisi dell’offerta presente sul mercato, Lombardia Informatica ha scelto di affidarsi a Quest Software e al suo prodotto SharePlex for Oracle che, oltre ad essere compatibile con entrambe le versioni dei database Oracle su cui era necessario intervenire, dava garanzia di non dover effettuare il fermo macchina durante tutte le fasi di intervento. SharePlex for Oracle è risultato essere il prodotto ideale in questo senso in quanto permette di effettuare una replica log-based ad alta velocità tra database Oracle consentendo di mantenere copia della base dati praticamente in tempo reale per attività di disaster recovery, business continuity, reporting o di migrazione, migliorando le prestazioni dei sistemi OLTP e ottimizzando le applicazioni di Business Intelligence. Il team di Quest ha innanzitutto lavorato a una prima lunga fase di preparazione degli ambienti: SharePlex è stato installato sul database Oracle 8i di partenza, sono stati poi raccolti i dati e le variazioni su questa base dati, per poi installare il prodotto Quest anche sul server di arrivo. Alle fasi iniziali è poi seguita la configurazione di SharePlex in modo che potesse “vedere” entrambi i server e migrare tutte le variazioni dalla macchina di partenza a quella di arrivo, applicando ogni modifica a Oracle 10g. La migrazione finale ha quindi avuto luogo in una sola giornata senza il fermo del servizio. “L’utilizzo di SharePlex ha permesso a cittadini e aziende ospedaliere di continuare a fruire senza problemi dei servizi SISS e della Carta Regionale dei Servizi, accedendo al nuovo database, pronto e alimentato tramite SharePlex” sottolinea Marouan El Fakrouni, Database Administrator, Direzione Tecnologie e Servizi di Lombardia Informatica. “Pensiamo solo ai disagi che un fermo totale avrebbe potuto causare in termini di fruibilità dei servizi stessi”.

I risultati

Lombardia Informatica ha constatato in prima persona la semplicità di configurazione e installazione del software SharePlex for Oracle, unita alla riduzione dei tempi morti durante le migrazioni e gli aggiornamenti. Lombardia Informatica ha infatti valutato in modo estremamente positivo, sin dal principio, i principali benefici che SharePlex for Oracle era in grado di garantire: semplicità di utilizzo, continuità del servizio. Senza dimenticare il vantaggio principale, ovvero il passaggio dal vecchio al nuovo database senza fermi totali e di conseguenza senza interruzione del servizio regionale. La migrazione alla nuova release di Oracle effettuata con SharePlex ha inoltre permesso di evitare la perdita di dati, ottenere una riduzione dei tempi molto forte e, di conseguenza, incidere sull’incremento della produttività. “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti con Quest e SharePlex. Il progetto ha avuto un esito positivo e ora possiamo affermare con certezza che è andato benissimo: i nostri utenti sono soddisfatti e il passaggio tra i due database è avvenuto senza problematiche” sostiene El Fakrouni. “Il prodotto di Quest Software, accanto alla sua versatilità sia d’interfaccia sia di gestione, vanta infatti ottime caratteristiche tecniche e vale anche la pena valutarne l’ottimo rapporto qualità/prezzo e costi/benefici”. “A tutto ciò si aggiunge l’elevata competenza della squadra di Quest che ha dimostrato in ogni momento disponibilità, competenza e sicurezza sia per quanto riguarda il prodotto di gestione del database sia per l'ambito progettuale”. Il successo dell’implementazione di SharePlex for Oracle ha spinto Lombardia Informatica a prediligerne ora, a migrazione conclusa, un utilizzo anche nel business continuity o in caso di change management.

# # #

 

Lombardia Informatica

Lombardia Informatica, società di servizi a capitale pubblico, è stata costituita nel dicembre 1981 su iniziativa della Regione Lombardia. La mission della Societ sistema regionale per migliorare la qualità della vita dei cittadini e la competitività delle imprese lombarde. Lombardia Informatica rappresenta un modello innovativo di azienda pubblica, orientato alla creazione di know-how e allo sviluppo di iniziative progettuali concrete, per favorire la competitività del Sistema regionale allargato. La Società, in qualità di partner tecnologico della Regione Lombardia, progetta e gestisce soluzioni di supporto alla governance regionale e partecipa alle iniziative volte alla realizzazione di infrastrutture informatiche e telematiche per l'accesso di Cittadini e Imprese ai servizi della Pubblica Amministrazione

 

Quest Software

Quest Software semplifica e riduce il costo della gestione IT per oltre 100.000 clienti a livello mondiale. Le nostre  soluzioni innovative rendono più semplice la soluzione dei problemi più complicati legati alla gestione dell’IT, permettendo ai clienti di risparmiare tempo e denaro in ambienti fisici, virtuali e cloud.

Per maggiori informazioni sulla gestione delle applicazioni, gestione dei database, gestione di Windows, gestione della virtualizzazione e gestione dell’IT, visita www.questsoftware.it

 

Per ulteriori informazioni:

 

SOUND PR

Tatiana Varalli

Via Stradivari 7

20131 Milano   

Tel. +39 02 205695.1

Fax +39 02 205695.20

t.varalli@soundpr.it 

 

Quest Software

Stefania Bartolozzi

Via della Maglianella 65/R

00166 Roma

Tel. +39 06 454649.1

Fax +39 06 45464950

stefania.bartolozzi@quest.com

 

 

 

Tatiana Varalli

Senior Account Executive

 

**********************
Sound Public Relations
Via A. Stradivari, 7 
20131 Milano
Tel.
+39 02 205695.27
Fax +39 02 205695.20
www.soundpr.it

Sound PR is Public Relations Global Network exclusive Italian member (www.prgn.com).

Copyright © Sound Public Relations Srl All rights reserved. All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl