PetroChina offre a INEOS 1 miliardo di dollari per una partecipazione del 50% nella sua attivit? di raffinazione in Europa

PetroChina offre a INEOS 1 miliardo di dollari per una partecipazione del 50% nella sua attività di raffinazione in Europa LONDRA, February 1, 2011/PRNewswire/ -- La joint venture proposta è in linea con gli obiettivi strategici di INEOS Refining che porteranno alla società un partner a lungo termine, con un programma di investimento comunemente concordato per Grangemouth (Scozia) e Lavera (Francia).

01/feb/2011 11.16.10 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PetroChina offre a INEOS 1 miliardo di dollari per una partecipazione del 50% nella sua attività di raffinazione in Europa

LONDRA, February 1, 2011/PRNewswire/ -- La joint venture proposta è in linea con gli obiettivi strategici di
INEOS Refining che porteranno alla società un partner a lungo termine, con un
programma di investimento comunemente concordato per Grangemouth (Scozia) e
Lavera (Francia).



"Questa offerta rappresenta un importante passo in avanti nella creazione
di un partenariato strategico con PetroChina", dichiara Jim Ratcliffe,
Presidente di INEOS. "Ci permette di rimanere concentrati sulla nostra
attività di raffinazione, ma al contempo rappresenta per noi un'opportunità
di sviluppare i nostri interessi in Cina e oltre."



INEOS ha notevolmente rafforzato la propria posizione finanziaria negli
ultimi diciotto mesi e questa transazione avrà un ulteriore effetto positivo
sul gruppo.



Jim Ratcliffe aggiunge: "Abbiamo intenzione di valutare le future opzioni
di rifinanziamento per il gruppo nella prima metà del 2011."



Oggi PetroChina International (London) Co. Ltd. ha inviato a INEOS
un'offerta irrevocabile di $1.015.000.000 per una partecipazione del 50%
nella sua attività di raffinazione in Europa. Tale attività include le
raffinerie di Grangemouth in Scozia e di Lavera in Francia.



Il partenariato con PetroChina prevede una joint venture commerciale e
una joint venture per la raffinazione. Per sostenere l'investimento di INEOS
verrà creata una nuova società svizzera. Le due joint venture lavoreranno
indipendentemente da INEOS Group.



INES e PetroChina lavoreranno alla creazione delle joint venture in
programma nel secondo trimestre del 2011.



"Questo nuovo partenariato garantirà gli investimenti e la sostenibilità
a lungo termine per entrambi i siti su un mercato altamente competitivo e
inoltre ci permetterà di essere ancora la società indipendente leader in
Europa per la raffinazione del petrolio greggio. Siamo felici di avere
PetroChina come partner strategico a lungo termine", ha dichiarato Calum
MacLean, CEO di INEOS Refining.



Questa transazione migliorerà notevolmente la posizione finanziaria del
gruppo. Il rapporto debito/EBITDA del gruppo era di 4,3 volte alla fine di
settembre 2010 e si prevede una riduzione a circa 3,5 al completamento della
transazione.



Jim Ratcliffe, Presidente di INEOS, afferma: "Questa offerta è un passo
importante nella formazione di una joint venture tra INEOS e PetroChina.
Come risultato avremo un partner strategico con una notevole esperienza nel
settore della raffinazione e ben integrato a monte con significative quote di
greggio. Questo accordo ci permette di rimanere concentrati sulla nostra
attività di raffinazione ma al contempo rappresenta per noi un'opportunità di
sviluppare ulteriormente la nostra attività tecnologica in Cina e altrove".



Jim Ratcliffe aggiunge: "Mentre ci apprestiamo a realizzare questa joint
venture, abbiamo intenzione di valutare le future opzioni di rifinanziamento
per il gruppo nella prima metà del 2011."



Questo accordo permetterà di realizzare una vera partnership strategica
tra le due società che migliorerà la sostenibilità a lungo termine delle
raffinerie INEOS e la sicurezza della fornitura ai clienti, e garantirà posti
di lavoro e competenze sia nel Regno Unito che in Francia.



La joint venture proposta è coerente con la strategia di PetroChina che
prevede la costruzione di una piattaforma commerciale più ampia in Europa e
un ruolo come società energetica leader a livello internazionale. La
posizione geografica e le capacità produttive delle raffinerie INEOS sono
molto favorevoli in quanto entrambe sono ben posizionate in termini di
mercato e di accesso alle materie prime e in quanto entrambe hanno una
notevole tendenza alla produzione di diesel, che è il carburante raffinato in
maggior crescita in Europa.



La raffineria di Grangemouth si trova presso il Firth of Forth con
accesso diretto al petrolio greggio e al gas provenienti dal Mare del Nord.
La raffineria di Grangemouth lavora circa 210.000 barili di petrolio greggio
al giorno e fornisce carburante a Scozia, Inghilterra del nord e Irlanda del
nord.



La raffineria di Lavera lavora 210.000 barili di petrolio greggio al
giorno. Si trova sulla costa del bacino commerciale del petrolio greggio del
Mediterraneo, vicino al porto di Marsiglia e accanto a un terminale di
petrolio greggio. La raffineria fornisce carburante via oleodotto a Francia,
Svizzera e Germania del sud.



Entrambi i siti sono integrati nella produzione petrolchimica a valle di
INEOS e restano strategici per l'attività a lungo termine della società.



In seguito a questo annuncio, vi sarà un periodo di consultazione con i
lavoratori prima della firma di un accordo vincolante, fatta salva
l'approvazione del Governo e degli enti normativi competenti.



Le riprese e le fotografie di Grangemouth e Lavera sono disponibili
presso i contatti Mediazoo indicati di seguito.



Nota agli editori



INEOS (http://www.ineos.com) è la quarta società chimica più grande del
mondo ed è un produttore leader di materie petrolchimiche, materie chimiche
speciali e prodotti petroliferi. A partire dalla fine del 2010 opera con 15
aziende e con una rete di produzione articolata in 61 stabilimenti produttivi
in 13 paesi. Il gruppo produce oltre 40 milioni di tonnellate di materie
petrolchimiche e 20 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati
(carburanti) all'anno. INEOS ha 15.000 dipendenti e registra vendite annuali
pari a circa 40 miliardi di dollari.



INEOS Refining (http://ineosrefining.com) è la società indipendente
leader in Europa nella raffinazione del petrolio greggio. Con due raffinerie
particolarmente produttive lavora circa 420.000 barili di petrolio greggio al
giorno e produce circa 20 milioni di tonnellate di carburanti all'anno. Le
nostre raffinerie sono strategicamente posizionate a Grangemouth in Scozia e
a Lavera in Francia e sono entrambe completamente integrate con i vicini
stabilimenti petrolchimici della società. La stretta vicinanza alle materie
prime e ai nostri clienti è determinante per la nostra forza. INEOS Refining
ha circa 1.000 dipendenti e ha un fatturato di circa 15 miliardi di dollari.



PetroChina Company Limited (http://www.petrochina.com.cn) è il maggiore
produttore e distributore di petrolio e gas in Cina. È una delle maggiori
società della Cina in termini di ricavi ed è una della principali società
petrolifere del mondo. PetroChina è stata fondata come società per azioni a
responsabilità limitata da parte di China National Petroleum Corporation il 5
novembre 1999. Con sede a Pechino, PetroChina è il maggiore produttore di
petrolio in China e a partire dal settembre 2010 è la più grande società al
mondo per valore di mercato. Quotata ad Hong Kong e a New York, la società
continentale ha annunciato l'intenzione di emettere azioni a Shanghai nel
novembre del 2007 e in seguito al suo debutto in borsa a Shanghai, il suo
valore di mercato è triplicato, rendendo PetroChina la prima società a
raggiungere i tremila miliardi di dollari di capitalizzazione di borsa. La
società ha circa 540.000 dipendenti e un fatturato di circa 157 miliardi di
dollari.



Per ulteriori contatti stampa:



INEOS



Richard Longden: Tel: +44(0)7710-371998 o e-mail:
richard.longden@ineos.com

Mark Killick: Tel: +44(0)20-7384-6980 o +44(0)7836-634449 o e-mail:
mark@mediazoo.tv

Sion Taylor Tel: +44(0)20-7384-6980 o +44(0)7768-372714 o e-mail:
sion@mediazoo.tv

Andrew McLachlan Tel: +44(02)20-7384-6980 o +44(0)7931-377162 o e-mail:
andrew@mediazoo.tv

Helen Morris Tel: +44(0)20-7384-6980 o +44(0)791-7646585 o e-mail:
helen@mediazoo.tv





Source: INEOS

Richard Longden: Tel: +44(0)7710-371998 o e-mail:
richard.longden@ineos.com Mark Killick: Tel: +44(0)20-7384-6980 o
+44(0)7836-634449 o e-mail: mark@mediazoo.tv Sion Taylor Tel: +44(0
)20-7384-6980 o +44(0)7768-372714 o e-mail: sion@mediazoo.tv Andrew McLachlan
Tel: +44(02)20-7384-6980 o +44(0)7931-377162 o e-mail: andrew@mediazoo.tv
Helen Morris Tel: +44(0)20-7384-6980 o +44(0)791-7646585 o e-mail:
helen@mediazoo.tv


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl