La All Japan Hospital Association ha visitato il Maria Cecilia Hospital di Cotignola

10/mag/2011 09.10.13 Gruppo Villa Maria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nella giornata di martedì 3 maggio una delegazione della All Japan Hospital Association ha fatto visita al Maria Cecilia Hospital di Cotignola. La rappresentanza giapponese, composta da sei persone con a capo il Presidente Hirotoshi Nishizawa, era accompagnata dal coordinatore nazionale dell’associazione Aiop Giovani, dottor Averardo Orta. La All Japan Hospital Association rappresenta ben 2.200 ospedali nipponici, pubblici e privati, dedicandosi al miglioramento della qualità del management ospedaliero e della salute pubblica. L’Amministratore Delegato del Maria Cecilia Hospital, dottor Bruno Biagi, nell’illustrare le caratteristiche del Gruppo Villa Maria e della struttura di Cotignola, ha accompagnato la delegazione al laboratorio di Elettrofisiologia, alla Gamma Knife, alla nuova sala di Emodinamica e agli altri reparti d’eccellenza della clinica cotignolese. Gli ospiti, rimasti particolarmente colpiti dalla Gamma Knife, hanno poi chiesto di poter visitare anche alcune camera di degenza, ponendo una serie di domande alle quali ha risposto il dottor Biagi. La delegazione giapponese, rimasta in Italia il 2-3 maggio, ha visitato anche l’ospedale di Baggiovara (Modena), il museo privato e gli stabilimenti della Maserati, un importante caseificio che produce Parmigiano Reggiano e ha presenziato all’inaugurazione della RSA di Villa Ranuzzi a Bologna.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl