Conoscere ed accettare il proprio corpo per migliorare la propria vita

Il raggiungimento dell'armonia corporea tramite quella che è l'integrazione del "Corpo Visto", il quale è obbligatoriamente sottoposto all'insieme di leggi dell'estetica, e del "Corpo Funzionale", ovvero che si rapporta con la funzionale esperienza del corpo, ed infine (ma certamente non di minore importanza) del "Corpo Vissuto" e quindi di come si avverte il proprio corpo.

18/mag/2011 13.51.25 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il raggiungimento dell’armonia corporea tramite quella che è l’integrazione del “Corpo Visto”, il quale è obbligatoriamente sottoposto all’insieme di leggi dell’estetica, e del “Corpo Funzionale”, ovvero che si rapporta con la funzionale esperienza del corpo, ed infine (ma certamente non di minore importanza) del “Corpo Vissuto” e quindi di come si avverte il proprio corpo. Si tende spesso ad affaticare il proprio corpo poiché non si gode dell’esperienza del Corpo Vissuto e quindi non si avverte nella propria fisicità quelli che sono i termini prettamente funzionali ne quelli che sono i termini visivi. Divenire degli “iniziati” in rapporto a quel che è il “voler bene” al proprio corpo non è operazione difficile ma di certo è necessario osservarlo, ascoltarlo, gustarlo, odorarlo e toccarlo. In breve è necessario eseguire un risveglio delle capacità sensibili per poter effettuare gli adeguati passi su una via che solo apparentemente non conduce in alcun luogo ma che invece punta ad una tappa fondamentale, una presa di coscienza che mostra l’accesso al benessere psico-fisico nell’accettare e vivere il nostro proprio corpo così com’è. Il corpo vissuto è in definitiva la chiave perfetta per conoscere l’aspetto relazionale della nostra vita, esso è infatti strettamente legato alle esperienze infantili le quali, di conseguenza, sono correlate ai sensi. Altro concetto fondamentale è governato dalla respirazione. Le modalità di respiro che quotidianamente si assumono sono il più delle volte collegate ad uno schema corporeo di base che attinge al sistema relazionale originale.

Per maggiori informazioni: Centro estetico bologna

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl