Morgan Stanley Infrastructure Partners e Isolux Corsán annunciano un investimento di $ 400.000.000 in una joint-venture in India

24/mag/2011 11.31.01 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Morgan Stanley Infrastructure Partners e Isolux Corsán annunciano un investimento di $ 400.000.000 in una joint-venture in India

ÁMSTERDAM e NEW DELHI, May 24, 2011/PRNewswire/ -- Morgan Stanley Infrastructure (MSI), piattaforma specializzata
per investimenti infrastrutturali di Morgan Stanley (NYSE: MS), ha reso noto
oggi che Morgan Stanley Infrastructure Partners (MSIP), fondo per
infrastrutture su scala mondiale del valore di $ 4.000.000.000, si è
impegnato a investire fino a $ 200.000.000 in una joint-venture con Isolux
Corsán Concesiones in India. Inoltre, il Gruppo Isolux Corsán s'impegna a
eguagliare l'investimento nella joint-venture con un impegno complessivo di $
400.000.000, uno degli investimenti esteri più consistenti mai effettuati
nelle infrastrutture dell'India. Isolux Corsán Concesiones è una filiale di
concessioni infrastrutturali su grande scala del Gruppo Isolux Corsán,
società globale le cui entrate si attestano su $ 4.000.000.000, specializzata
in progetti di grande respiro nel campo dell'edilizia, dell'ingegneria e
delle concessioni in tutto il mondo.



Attualmente, tale joint-venture sta curando l'esecuzione di
tre progetti autostradali in India, in base ad alcuni contratti di
concessione a lungo termine aggiudicati tramite il programma
Build-Operate-Transfer, BOT (Costruire-Gestire-Trasferire) del National
Highways Authority of India, NHAI (Ente per le autostrade dell'India). Stando
alle stime, il costo di tutti e tre i progetti, che complessivamente
prevedono la costruzione di oltre 400 km di strade, supererà i $
1.600.000.000. I maggiori istituti finanziari hanno già stanziato a suo
favore un finanziamento del debito. Inoltre, conta una considerevole
partecipazione al capitale sociale di Isolux Corsán. Tali progetti dell'ente
NHAI, consistenti nell'estensione di tratti stradali già in essere,
collegheranno le maggiori città, i centri industriali nonché i porti e i
punti di richiamo turistico. Oltre a questi tre progetti, Isolux Corsán è in
grado di presentare offerte per altri progetti nuovi dell'ente NHAI.



"Siamo particolarmente lieti di aver concluso un accordo in
esclusiva che va ad affiancarsi al nostro fondo mondiale", ha tenuto a
precisare Sadek Wahba, Direttore generale di MSI nonché Direttore generale
per gli investimenti di MSIP. "Questa joint-venture è un'ottima opportunità
per la Morgan Stanley Infrastructure di mettere in campo la propria strategia
globale e costituire un portafoglio stabile di asset diversificati in base al
settore e all'area geografica. Tale piattaforma si avvarrà delle importanti
credenziali di Isolux Corsán in fatto di sviluppo di asset infrastrutturali
per i mercati emergenti nonché della sua capacità, già testata, di affiancare
le società edili locali".



Antonio Portela, Amministratore delegato del Gruppo Isolux
Corsán, ha dichiarato: "Ci auguriamo di poter operare con Morgan Stanley
Infrastructure, noto investitore in infrastrutture su scala mondiale. Tale
investimento rappresenta il riconoscimento della strategia da noi attuata in
India nonché della fiducia riposta nelle nostre capacità di sviluppare
progetti infrastrutturali di grande respiro sui mercati emergenti. Riteniamo
che Isolux Corsán Concesiones e Morgan Stanley Infrastructure sapranno trarre
profitto dalle opportunità offerte dalla rete stradale dell'India per creare
così, negli anni a venire, una società con un portafoglio unico".



Il piano di sviluppo della rete stradale dell'India avviato
dall'ente NHAI, sulla base del modello Public-Private-Partnership/PPP
(partnership pubblica-privata), rientra nei programmi PPP più importanti al
mondo. Si prevede che i costi del piano di sviluppo autostradale dell'ente
NHAI, avviato nel 1999, si attesteranno complessivamente a quota $
50.000.0000.000 a ultimazione avvenuta. Nell'arco degli ultimi 10 anni,
l'immatricolazione di autoveicoli in India, ha fatto segnare un tasso di
crescita a due cifre, stando ai dati di Euromonitor. A giudizio di Morgan
Stanley Research, si tratta del secondo tasso di crescita più veloce sul
mercato automobilistico mondiale.



"La joint-venture con Isolux Corsán Concesiones suggellerà il
successo della nostra presenza nel settore dei trasporti dell'India e ci
fornirà un'ottima piattaforma per le concessioni stradali nell'ambito di un
mercato in cui è in atto un veloce processo di urbanizzazione e una crescita
drastica nel settore degli autoveicoli", ha precisato Gautam Bhandari,
Direttore di MSI Asia. "Al pari degli altri nostri investimenti sui mercati
emergenti, l'obiettivo da noi perseguito sono gli asset unici e i soci di
primissimo piano con cui creare imprese eccezionali infrastrutturali in
zona".



Info Morgan Stanley Infrastructure



Morgan Stanley Infrastructure (MSI), parte di Morgan Stanley
Investment Management, è una piattaforma per la gestione e l'investimento in
infrastrutture con un valore pari a $ 4.000.000.000, operante nel comparto
degli asset che forniscono beni e servizi pubblici essenziali alle imprese in
tutto il mondo. MSI si avvale di un procedimento regolato ai fini
dell'investimento nei vari asset. Detti investimenti concernono 11 settori in
8 Paesi e in 4 continenti. Conta uffici in Nord America, in Europa e in
Asia.MSI si avvale di una rete relazionale mondiale per reperire investimenti
nei settori legati alle infrastrutture quali il settore dei trasporti,
dell'energia, dei servizi pubblici e delle infrastrutture sociali. Ulteriori
informazioni sono disponibili sul sito
http://www.morganstanley.com/infrastructure.



Info Morgan Stanley



Morgan Stanley è una società leader a livello mondiale
Financial Services fornisce una vasta gamma di investment banking, titoli,
gestione di investimenti e gestione patrimoniale servizi. I dipendenti dello
Studio servire clienti in tutto il mondo società incluse,governi, istituzioni
e privati da oltre 1.300 uffici in 42 paesi. Per ulteriori informazioni
su Morgan Stanley, si prega di visitare http://www.morganstanley.com.



Info Isolux Corsán Concesiones



Isolux Corsán Concesiones, filiale su grande scala del Gruppo
Isolux Corsán, cura attualmente l'esecuzione di tre progetti autostradali in
India, tramite una joint-venture con Morgan Stanley Infrastructure Partners.
In tali progetti, caratterizzati da concessioni a lungo termine, rientra la
costruzione di 94 km da due a sei corsie, lungo la National Highway 8 da
Kishangarh a Beawar, nello Stato di Rajasthan; la costruzione di 133 km da
due a quattro corsie, lungo la National Highway 6 da Maharashtra-Confine di
Gujarat a Hazira, nello Stato di Gujarat nonché la costruzione di 192 km da
quattro a sei corsie lungo la National Highway 2, da Varanasi ad Aurangabad,
negli Stati di Uttar Pradesh e Bihar. Il finanziamento di tali progetti è già
stato definito mentre le concessioni avranno una vita utile oscillante tra 18
e 30 anni. Prevedibilmente, i lavori verranno ultimati nel 2012 e nel 2013.
La società è alla ricerca attiva di altre joint-venture e progetti
interessanti di concessione stradale in India e in altre zone dell'Asia
meridionale. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del
http://www.isoluxcorsan.com



Info Gruppo Isolux Corsán



Il Gruppo Isolux Corsán, non quotato in Borsa, opera nel campo
delle concessioni, dell'edilizia e dell'ingegneria. La forte presenza sul
mercato spagnolo ne integra la crescente rilevanza internazionale
testimoniata dai 30 Paesi in cui opera. Il comparto delle concessioni
infrastrutturali rappresenta il settore principale di crescita del Gruppo
Isolux Corsán. L'attività legata alle concessioni è incentrata su progetti
rientranti in quattro aree principali: autostrade, trasmissione energetica,
impianti per la produzione di energia fotovoltaica e autoparcheggi in tutto
il mondo. La società cura la gestione di concessioni in 7 Paesi (Brasile,
India, Messico, Spagna, Stati Uniti, Perù e Italia) in cui è attualmente in
corso la costruzione di oltre 1.690 km autostradali, di oltre 4.660 km di
linee di trasmissione ad alta tensione, di 168 MW di impianti fotovoltaici e
oltre 21.000 posti macchina in parcheggi. Nel 2010, le entrate ordinarie
della società sono ammontate a oltre $ 3.240.000.000 mentre le entrate lorde
di esercizio si sono attestate a quota $ 311.000.000. Vanta, inoltre, un
portafoglio di $ 30.000.000.000. Ulteriori informazioni sono disponibili sul
sito web del Gruppo Isolux Corsán http://www.isoluxcorsan.com






Source: Grupo Isolux Corsan S.A. & Morgan Stanley

Morgan Stanley, Media Relations (Hong Kong based), Noel Cheung, +852-2848-6788, noel.c.cheung@morganstanley.com ; Isolux Corsán, Communication Manager (Madrid based), Isabel Saracho, +34-91-4493293, isaracho@isoluxcorsan.com; Genesis Burson Marsteller on behalf of Morgan Stanley and Isolux Corsán Consulting Associate (Bombay based), Anisha Gupta
+91-9833626674, Anisha.gupta@bm.com


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl