Quest Software acquisisce Symlabs e rafforza ulteriormente Quest One Identity Solution

Quest Software acquisisce Symlabs e rafforza ulteriormente Quest One Identity Solution.

Persone Stefania Bartolozzi, Tatiana Varalli Senior, Quest
Luoghi Roma, Spagna, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Public Relations Srl, Symlabs, commissione della borsa valori, Piazza Affari
Argomenti economia, commercio, finanza

04/lug/2011 12.26.00 Sound PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

QUEST SOFTWARE CONTINUA A INVESTIRE NELL’IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT CON L'ULTIMA ACQUISIZIONE DI SYMLABS

 

Quest One Identity Solution si arricchisce della tecnologia di directory virtuali, dell’identity intelligence, dell’autenticazione a più fattori e dell’Active Directory Bridge

 

Roma, 4 luglio 2011 Quest Software, produttore leader di soluzioni innovative che semplificano la gestione dell’IT, annuncia l’acquisizione di Symlabs, società specializzata in soluzioni di directory virtuali e gestione delle identità. L'acquisizione rafforza ulteriormente Quest® One Identity Solution aggiungendo una forte capacità di tecnologia middleware.

L'aggiunta del software per directory virtuali di Symlabs consentirà ai prodotti di Quest di consolidare facilmente i dati delle identità memorizzati in un ambiente distribuito. Symlabs porta anche ulteriori funzionalità di identità federate che amplieranno le soluzioni di single sign-on per creare un ambiente affidabile e protetto all’esterno dei sistemi multipli di una singola azienda o tra sistemi di più aziende.

Quest One semplifica l’Identity and Access Management (IAM) per incrementare la sicurezza, l'efficienza e il rispetto delle normative unificando identità, ruoli, flussi di lavoro e approvazioni delle infrastrutture IAM esistenti e delle best practice aziendali. Consente anche la conformità attraverso il controllo degli accessi e la separazione dei compiti, con una completa visibilità e controllo dettata dall’intelligenza delle identità e dagli obiettivi di business.

Tecnologie integrate in Quest One che hanno permesso passi da giganti:

- Identity Intelligence - Quest One Identity Manager (precedentemente Voelcker ActiveEntry) è stato aggiornato per includere un editor mail simile a Wysiwyg; è stato inoltre migliorato il workflow per il promemoria, il timeout, l’escalation e l'integrazione con Quest Webthority per il single sign-on. Le aziende possono avere una visione a 360 gradi e un completo controllo dello IAM attraverso un approccio unificato e una struttura IAM flessibile.

- Autenticazione a più fattori – La tecnologia di directory virtuale di Symlabs ha già dimostrato il suo successo, in quanto consente a Quest Defender di essere installato in proof-of-concept (POC) o in produzione senza la necessità di un’estensione dello schema. Inoltre, Defender è ora dotato di un’auto-registrazione degli utenti per i software token, semplificando l'implementazione di un’autenticazione a più fattori in tutta l'azienda e riducendo i tempi di implementazione e i costi.

- Active Directory Bridge - Quest si è aggiudicata due ulteriori brevetti negli Stati Uniti per la tecnologia di questo prodotto.

 “La virtualizzazione del desktop si sta sviluppando sempre più e sarà una tecnologia estremamente comune e utilizzata nel prossimo futuro” sottolinea Carles Martin, Technical Manager Italy and Spain di Quest Software. “In questo contesto, il completamente dell’offerta di Quest con la tecnologia d’avanguardia di Symlabs, equindi la capacità di creare directory virtuali, ci permetterà di disporre di uno strumento realmente differenziante rispetto all’offerta dei nostri concorrenti”.

 

# # #

 

Quest Software

 

Quest Software semplifica e riduce il costo della gestione IT per oltre 100.000 clienti a livello mondiale. Le nostre  soluzioni innovative rendono più semplice la soluzione dei problemi più complicati legati alla gestione dell’IT, permettendo ai clienti di risparmiare tempo e denaro in ambienti fisici, virtuali e cloud.

 

www.questsoftware.it

 

Quest, Quest Software e il logo Quest sono marchi o marchi registrati di Quest Software negli Stati Uniti e in altri Paesi. Tutti gli altri nomi menzionati possono essere marchi dei loro rispettivi proprietari.

 

 

Dichiarazioni previsionali

Questo comunicato stampa contiene previsioni, dichiarazioni e altre informazioni, relative alla nostra acquisizione di Symlabs, che potrebbero essere considerate dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni previsionali si riferiscono, ma non sono limitate, alla combinazione delle tecnologie Symlabs con offerte di prodotti Quest, alle capacità di tali tecnologie e alle offerte e ai benefici futuri per i clienti Quest. Queste dichiarazioni sono basate sulle attuali aspettative e ipotesi che sono soggette a rischi e incertezze. I risultati effettivi potrebbero differire materialmente da quelli anticipati a causa di diversi fattori, tra cui: i rischi che la transizione o l'operazione di integrazione possano turbare gli attuali piani, progetti e azioni, e la nostra capacità di riconoscere i benefici dell'acquisizione; le limitazioni o i ritardi nella spesa IT; le variazioni sfavorevoli delle condizioni economiche generali o di mercato; la nostra capacità di integrare con successo il personale, i prodotti e le tecnologie di Symlabs nell’offerta di prodotti Quest; i fattori competitivi, compreso il consolidamento del settore, l'ingresso di nuovi concorrenti sui mercati dei prodotti Symlabs e di nuovi prodotti e iniziative di marketing da parte dei nostri concorrenti; la nostra capacità di mantenere il personale esistente e di assumere e mantenere il personale qualificato; altri rischi descritti di volta in volta nei documenti Quest depositati presso la SEC . Per una discussione su questi e altri rischi connessi, si prega di fare riferimento ai nostri recenti documenti depositati alla SEC, compreso il nostro Annual Report su Form10-K per l'esercizio chiuso il 31 dicembre 2010, disponibili sul sito web della SEC all'indirizzo www.sec.gov. I lettori sono invitati a non fare eccessivo affidamento su tali dichiarazioni previsionali che valgono solo in relazione alla data della stessa. Non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare le dichiarazioni previsionali in relazione a eventi o circostanze successivi alla data della stessa.

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

SOUND PR

Tatiana Varalli

Via Stradivari 7

20131 Milano   

Tel. +39 02 205695.1

Fax +39 02 205695.20

t.varalli@soundpr.it 

 

Quest Software

Stefania Bartolozzi

Via della Maglianella 65/R

00166 Roma

Tel. +39 06 454649.1

Fax +39 06 45464950

stefania.bartolozzi@quest.com

 

 

 

Tatiana Varalli

Senior Account Executive

 

**********************
Sound Public Relations
Via A. Stradivari, 7 
20131 Milano
Tel.
+39 02 205695.27
Fax +39 02 205695.20
www.soundpr.it

Sound PR is Public Relations Global Network exclusive Italian member (www.prgn.com).

Copyright © Sound Public Relations Srl All rights reserved. All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl