Progetto Pizza Sana a Perugia, premiate le farine di Molino Gatti

Allegati

07/mag/2011 11.19.01 Paola Vigetti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Progetto Pizza Sana a Perugia, premiate le farine di Molino Gatti

 

“Gran Farina Pizza Sana”, prodotta da Molino Gatti, ha ricevuto un importante riconoscimento da parte del Comune di Perugia e della Scuola Nazionale Pizzaioli, in occasione dello speciale evento inserito nel Progetto Pizza Sana, tenutosi domenica sera, presso l’Osteria Pinocchio nel capoluogo umbro, e che ha visto protagonisti gli istruttori della Scuola Nazionale Pizzaioli.

 

Antonio Scaliotti, William Carbone, Mirko Carbone, Andrea Trovarello e Gennarino Veltri (quest’ultimo non ha potuto presenziare alla serata), sono stati premiati per aver dato lustro al nome della città di Perugia, aggiudicandosi i podi, nelle specialità freestyle e pizza classica, di importanti eventi del settore, quali il Torneo dello Stretto e il Campionato di Toscana.

 

Dopo la consegna dell’attestato di merito alla Scuola Nazionale Pizzaioli, accompagnato da una stampa della Fontana Maggiore come piccolo omaggio, Nilo Arcudi, in qualità di vicesindaco, ha proseguito invitando a raggiungerlo i rappresentanti di Molino Gatti, Claudio e Massimiliano Gatti, per premiare l’impegno e lo sforzo fatto dall’azienda nella produzione di una nuova linea di farine per Pizzeria “Gran Farina Pizza Sana”. Un premio giunto inaspettato che, però, non ha colto troppo di sorpresa gli intervenuti, data la qualità dei prodotti, che da tempo Molino Gatti mette a disposizione della Scuola Nazionale Pizzaioli. 

 

Arcudi ha ricordato quanto la collaborazione tra la SNIP e  l'Osteria di Pinocchio, sede provinciale della Scuola, sia ormai solida e affermata. Breve ma calzante il suo intervento: “Spesso si ritiene,  erroneamente, che i campioni in questa disciplina provengano dalla città di Napoli, luogo che ha dato i natali al rinomatissimo piatto della tradizione culinaria italiana, e invece abbiamo qui accanto a noi due ragazzi di Perugia e uno abruzzese. Siamo, inoltre, particolarmente soddisfatti per tutto il lavoro che viene fatto in ambito di ricerca e innovazione su questo tipo di prodotto. Un lavoro di squadra significativo, quello portato avanti a Perugia dalla Snip di Luigi Conti e dai loro preziosissimi partners quali Molino Gatti, storico rappresentante della gastronomia umbra e perugina”.

 

La serata è poi proseguita, di fronte ad un folto pubblico, lasciando ampio spazio alla pizza Regina della Tavola, non solo italiana. Tutte le pizze sfornate sono state lavorate con la farina “Vecchia macina pizzeria”, un prodotto di Molino Gatti ottenuto attraverso un sistema in grado di mantenere inalterati valori nutrizionali ed organolettici del grano nonché restituire al palato il suo sapore autentico.

 

Durante la cena si sono esibiti  gli istruttori SNIP vincitori, e sono state degustate venti tipologie di  pizza diverse, frutto della maestria e della fantasia di Tony Scaliotti, che ha ideato proprio per questa speciale occasione una pizza “special” con crema di zucca, baccalà, pepe nero e scaglie di pecorino di Norcia.

 

 

 

Paola Vigetti

-------------------------------

Press Office

cid:image001.jpg@01CA72AD.C442EEF0

Via Caravaggio, 8

52100 Arezzo

T. +39.0575.333304

F. +39.0575.409704

 

Il Sito www.dellanesta.it

Il Blog http://blog.dellanesta.it

 

 

 

-------------------------------------------------------------

Questo messaggio è stato inviato da Della Nesta & Della Nesta sas e puo'

contenere informazioni di carattere estremamente riservato e confidenziale. Qualora non foste i destinatari, vogliate immediatamente informarci con lo stesso mezzo ed eliminare il messaggio, con gli eventuali allegati, senza trattenerne copia. Qualsivoglia utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio costituisce violazione dell'obbligo di non prendere cognizione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze civili e penali.

-------------------------------------------------------------

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl